Accoltellamento a Malpensa. Arrestato l’aggressore

Accoltellamento a Malpensa. Arrestato l’aggressore

Il cittadino marocchino aveva ferito gravemente un connazionale presso lo scalo ferroviario dell’aeroporto. Dall giorno dell’aggressione si erano perse le sue tracce

Rintracciato ed arrestato l’uomo di origine marocchina che nella tarda mattinata del 28 novembre ha ferito con un coltello un concittadino presso la stazione ferroviaria del Terminal 1 dello scalo di Malpensa. L’aggressore era stato arrestato già due anni fa per lesioni gravi ai danni di un cittadino del Bangladesh sempre nei pressi dell’Aeroporto di Malpensa. Dopo l’efferato gesto l’uomo era fuggito rendendosi irreperibile, ma è stato fermato a Milano dalla Polizia Ferroviaria e condotto presso la casa circondariale di San Vittore.

L’approfondimento completo sul giornale in edicola martedì 6 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare