Arrestato Cesare Battisti in Brasile

Arrestato Cesare Battisti in Brasile

Il terrorista dei Pac è stato fermato a Corumbà, fatale per lui il cambio di presidente brasiliano

È stato arrestato il terrorista dei Pac Cesare Battisti, nella città di Corumbà, alla frontiera tra Brasile e Bolivia. Era nell’aria già da qualche giorno che Battisti venisse arrestato, quando il giornale brasiliano “O Globo” ha scritto che Paolo Gentiloni avrebbe inviato una richiesta formale al presidente Michel Temer, l’uomo subentrato nell’ufficio a Dilma Rousseff. Questo cambiamento politico ha sfavorito la copertura di Battisti. La richiesta giunta dal governo italiano è diventata operativa nel momento in cui il presidente brasiliano ha avvallato la domanda inviata da Gentiloni, avendo già in tasca il consenso del ministro della Giustizia, Torquato Jardim, e del titolare degli Esteri, Aloysio Nunes Ferreira.


© RIPRODUZIONE RISERVATA