L’ex colonia elioterapica riapre le porte
L’edificio della ex Colonia elioterapica di Germignaga sarà ufficialmente riaperto al pubblico (Foto by Foto di archivio)

L’ex colonia elioterapica riapre le porte

Sabato 17 ottobre, cerimonia per celebrare la fine dei lavori di restauro dell’importante edificio di Germignaga . A tagliare il nastro il sindaco Fazio e i due precedenti, Garagnani e Prato, che hanno avviato il progetto

Sabato 17 ottobre a Germignaga sarà ufficialmente riaperto al pubblico l’edificio della ex Colonia elioterapica, restaurato grazie ad un intervento cofinanziato da Comune e Regione Lombardia. rio edificio. La storica struttura risale ai primi del ’900 e il suo recupero divenne un sogno per i germignaghesi. Tra qualche giorno i desideri diventeranno realtà e sabato pomeriggio la cerimonia vedrà il taglio del nastro effettuato dal sindaco Marcio Fazio insieme ai suoi due predecessori, Giorgio Garagnani e Chicco Prato che hanno avviato il recupero della “bislunga”. “Portiamo a termine un lavoro che nel corso degli anni ha cambiato faccia al nostro paese -afferma il sindaco di Germignaga– Il nostro paese sarà finalmente dotato di un luogo dedicato alle attività culturali di cui si sentiva la mancanza –prosegue- Già in questi giorni sono molte le manifestazioni di interessamento e le richieste di utilizzo; contiamo di poter ospitare presto mostre, conferenze e altri eventi di interesse per la collettività. Presto avvieremo l’iter per rendere la Colonia la sala civica per i matrimoni –Fazio termina- Aspettiamo tanta gente sabato pomeriggio, per un momento di festa che vogliamo semplice e condiviso con i nostri concittadini”. La cerimonia inizierà alle 15.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA