Strappa la collana ad una signora sul bus scaraventandola violentemente a terra

Strappa la collana ad una signora sul bus scaraventandola violentemente a terra

È accaduto ieri ad Ispra: l’uomo, tratto in arresto dai carabinieri con l’accusa di furto improprio, è un 23enne senza fissa dimora e tossicodipendente

Nella giornata di ieri, lunedì 7 dicembre i militari dell’Arma della Stazione di Angera hanno proceduto all’arresto di un cittadino italiano ad Ispra. L’uomo, un 23enne italiano senza fissa dimora, pluripregiudicato e tossicodipendente si è reso responsabile di rapina impropria, per aver strappato una collana in oro ad una donna thailandese di 51 anni sull’autobus. La donna, ha tentato di opporsi al tentativo di scippo, ma il delinquente l’ha scaraventata con violenza veniva contro un passamano vicino ad una delle porte di uscita. Essendo stato immediatamente chiamato il 112, i militari, con la descrizione del soggetto resa dalla vittima, si sono subito posti alla ricerca del rapinatore all’interno dell’abitato di Ispra e lo hanno sorpreso nella vicina via Carchirana. Alla vista dei militari l’uomo si è dato ad una precipitosa fuga e, dopo un breve inseguimento a piedi è stato bloccato e tratto in arresto con ancora la refurtiva addosso: nello specifico nascosta nel calzino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA