A colloquio davanti a un caffè

A colloquio davanti a un caffè

Il 25 novembre 159 filiali aderenti ad Assosomm accoglieranno con brioches le candidate

Un colloquio di lavoro rilassato, da affrontare davanti a un caffè e a una brioche. Assosomm, l’associazione di categoria delle agenzie per il lavoro presieduta da Rosario Rasizza, amministratore delegato di Openjobmetis, propone anche quest’anno l’iniziativa #filialeinrosa2017, che si svolgerà in tutta Italia il prossimo 25 novembre.

Saranno ben 159 le filiali di agenzie per il lavoro aderenti ad Assosomm, di cui tre in provincia di Varese - la During di Busto Arsizio, la Tempi Moderni di Varese e la Openjobmetis di Varese - che nella mattina del 25 novembre apriranno le proprie porte, oltre il consueto orario, per accogliere tutte le donne che avranno prenotato un colloquio di orientamento professionale. Una mattina per sedersi e parlare di lavoro con più calma del solito; gli esperti di selezione del personale accoglieranno con brioches e caffè le candidate che si presenteranno. L’obiettivo è quello di sottolineare ancora una volta il ruolo proattivo delle agenzie per il lavoro nei confronti di chi oggi è in cerca di occupazione o di chi desidera cambiarla.

«Troppo spesso le agenzie per il lavoro sono accusate di essere dispensatrici di precarietà - commenta Rosario Rasizza, presidente di Assosomm - il nostro obiettivo è invece quello di far comprendere quanto ruolo giochiamo innanzitutto nel valorizzare il talento delle persone attraverso colloquio professionali in grado di orientare i candidati, indirizzandoli nelle aziende giuste».

I dati in possesso dell’associazione di categoria indicano come le agenzie per il lavoro rappresentino un canale di accesso privilegiato per trovare un impiego in pianta stabile. «O per sperimentare più ambiti - osserva Rasizza - sempre con la garanzia di lavorare con tanto di contributi versati e previdenza sociale attivata».

L’iniziativa di Assosomm #filialeinrosa2017 è pensata in particolare per le donne, in una data particolare. «Il 25 novembre è la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne - spiega il presidente di Assosomm - si tratta del nostro modo di contribuire all’indipendenza economica delle donne; non faremo nulla di diverso rispetto a quanto facciamo già ogni giorno. Semplicemente lo faremo ancora una volta, creando un momento di convivialità che speriamo possa avvicinarci con la propositività che desideriamo alla nostra utenza».

Filiale in Rosa è alla seconda edizione; tutte le donne interessate possono prenotare la propria “colazione in filiale” presso la sede più vicina. L’elenco delle 159 filiali aderenti è sulla home page del sito di Assosomm (www.assosomm.it). Tutte le donne sono invitate a condividere i propri pensieri sull’esperienza su Twitter, attraverso l’apposito hashtag #filialeinrosa2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA