Arriva da Varese il professore più amato di tutta l’Irlanda
Luca Longo alla premiazione dei “Teaching Heroes 2016”

Arriva da Varese il professore più amato di tutta l’Irlanda

Il nostro concittadino Luca Longo è stato premiato a Dublino come “Eroe dell’insegnamento”

Il varesino Luca Longo è stato premiato ieri come “Eroe d’insegnamento” in Irlanda: uno dei migliori insegnanti del Paese. In una competizione fra oltre 800 insegnanti, segnalati e candidati dagli stessi studenti delle università irlandesi, Luca Longo, che il nostro giornale ha seguito nella sua carriera brillante all’estero in questi anni con una serie di interviste, era l’unico italiano.

Il Forum nazionale per la valorizzazione dell’insegnamento e dell’apprendimento nell’istruzione superiore irlandese premia infatti ogni anno gli insegnanti più innovativi, creativi, stimolanti, con un forte impatto sull’apprendimento dei ragazzi. E sui 37 “eroi” premiati c’è anche il varesino Luca Longo.

Oggi Luca Longo ha 35 anni e subito dopo la laurea in Informatica conseguita all’Università degli Studi dell’Insubria, otto anni fa, si è trasferito in Irlanda: «Dopo il mio dottorato all’Università di Dublino ho avuto la fortuna di passare un concorso pubblico e di ottenere una cattedra a tempo determinato. Allora avevo 32 anni e in Italia ciò è impensabile». Una carriera che è poi proseguita velocissima quella di Longo: «Mi hanno assegnato a quell’epoca tre corsi e solo dopo pochi mesi mi hanno assegnato un nuovo incarico». Ora è insegnante a tempo indeterminato al Dublin Institute of Technology e si rende conto quanta distanza ci sia fra l’Italia e l’Irlanda dove ora insegna lui: «Diversi miei ex-professori, tutti esperti nei loro settori e gente con passione, sono ancora in bilico fra contratti determinati, assegni di ricerca. In Italia funziona così».

Longo si è trasferito all’estero subito dopo la laurea per poter continuare i suoi studi di ricercatore: «In Italia i fondi per la ricerca sono ancora pochi, mentre l’Irlanda investe massicciamente nella ricerca e le università sono collegate al mondo industriale con grandi partner di calibro internazionale». Ma poi Longo è andato anche oltre la ricerca: «Ho seguito anche dei master sull’insegnamento e ho imparato una serie di tecniche». Che evidentemente gli studenti hanno molto apprezzato se lo hanno nominato fra i migliori docenti d’Irlanda: «Questo per me è un traguardo importante e una grande soddisfazione - commenta Longo - anche perché anni fa quando sono arrivato a Dublino parlavo un inglese scolastico e non avevo esperienza nell’insegnamento». Longo quando insegna ai suoi studenti mette molta passione: «Sono stato anche io studente e continuo a esserlo e so che un rapporto diretto e non troppo formale fatto i dialogo e interazione aiuta molto». I ragazzi, secondo Longo non devono solo imparare, ma anche trovare ispirazione, sempre nuove fonti di curiosità nelle lezioni, che non si esauriscono su di un libro di testo o in una lezione. Longo infatti, anche fuori dall’aula è sempre pronto a rispondere alle domande dei suoi alunni. E ora l’insegnante varesino più amato d’Irlanda, guarda già al domani: «Continuerò a studiare, a fare il ricercatore e a insegnare con la stessa passione di sempre».


© RIPRODUZIONE RISERVATA