L’evoluzione della logistica per potenziare le imprese

L’evoluzione della logistica per potenziare le imprese

Alla Liuc è previsto un ciclo di corsi di formazione manageriale sui temi chiave

Il ruolo della logistica nelle imprese, di qualunque dimensione, è sempre più un fattore competitivo determinante. Specie oggi che le imprese sono in rapida evoluzione verso il modello di Industria 4.0. La logistica ha la funzione di mettere in comunicazione fisica luoghi di produzione e di consumo: «Il ruolo della logistica in questi ultimi anni si è modificato progressivamente in funzione dell’evoluzione del panorama distributivo internazionale» spiega Fabrizio Dallari, Direttore del Centro sulle Operations, la Logistica e il Supply Chain Management della Liuc Business School «un’evoluzione che ha permesso di raggiungere sempre più rapidamente ed economicamente luoghi distanti, allargando il numero dei mercati di sbocco ovvero dando vita al global sourcing e alle strategie di delocalizzazione della produzione».

Se un tempo infatti l’idea tradizionale legata alla logistica era quella di una funzione esclusivamente interna alle aziende, limitata alle attività più tradizionali di stoccaggio e movimentazione dei prodotti, attrezzaggio delle linee produttive, gestione dei magazzini, oggi ci troviamo di fronte ad una concezione molto più aperta e complessa di logistica. Ovviamente i paradigmi dell’industria 4.0 sono entrati anche nella funzione logistica delle imprese: «Molti dei concetti connessi all’Industry 4.0 in realtà erano presenti già da qualche anno, ma ciò che mancava era un termine che li comprendesse tutti insieme» sottolinea Dallari. Altri, invece, come i veicoli a guida autonoma o i robot collaborativi rappresentano oggi un’evoluzione di tecnologie consolidate cui si è aggiunta la possibilità di immagazzinare, scambiare e condividere i dati di funzionamento grazie all’incredibile evoluzione dei sistemi di riconoscimento, conservazione e scambio delle informazioni.

Insomma, anche nella logistica, come in molte altre funzioni aziendali, la rivoluzione verso il 4.0 non è avvenuta di colpo, chiuso un capitolo se ne è aperto uno nuovo, solo che le innovazioni “incrementali”, a differenza di quelle “disruptive”, fanno meno notizia e spesso non le si considera a sufficienza, in attesa della rivoluzione che sta per arrivare. Pensiamo ad esempio ai carrelli elevatori, che negli ultimi 2-3 anni hanno rivoluzionato la tecnologia a bordo, sia ai fini della sicurezza sia per quanto riguarda la produttività: non c’è stata nessuna “rivoluzione” bensì una continua ricerca e innovazione tecnologica che ha portato a significativi cambiamenti nel modo di operare.

Che ha traghettato i sistemi logistici più tradizionali verso la quarta rivoluzione.

Data dunque l’importanza di queste tematiche in autunno nel campus della Liuc di Castellanza è previsto un ciclo di corsi di formazione manageriale proprio sui temi chiave della gestione della supply chain e delle operations. Viene riproposto l’innovativo percorso denominato “LIUC & Columbus Logistics Workshops”, articolato in tre incontri della durata di due giorni dedicati ai responsabili logistici e della supply chain. L’obiettivo è quello di affrontare concretamente alcuni temi chiave, alla ricerca di aree di miglioramento, confrontandosi con case history raccontate dai diretti protagonisti e dagli esperti della LIUC Business School.

© RIPRODUZIONE RISERVATA