Lunedì 12 Settembre 2011

Uva, patroni e animali benedetti
Busto e la Valle fanno festa

BUSTO ARSIZIO Giornata di grandi feste a Busto Arsizio e in Valle Olona. Tanti gli eventi che hanno animato questo fine settimana la città, a partire dall'attesissima benedizione degli animali nel piazzale della chiesa seicentesca dedicata a San Rocco. La tradizione si è ripetuta ieri mattina nell'ambito della festa patronale dedicata al santo, celebrato dalla  comunità di San Michele Arcangelo:  più di cento gli amici a quattro zampe, cani, gatti, ma anche criceti, conigli e un asino (Kinder),  accompagnati dai loro padroncini per ricevere la benedizione. Distribuito per l'occasione anche il pane di San Rocco, per finire con il pranzo comunitario che ha visto la presenza complessiva di una sessantina di persone.

Domenica intensa anche per la parrocchia di Santa Croce, che ha terminato ieri le celebrazioni della festa patronale: una cinquantina i volontari che si sono dati da fare per garantire il divertimento di giovani e meno giovani, tra giochi, esibizioni sportive, balli e buona tavola.
Quest'anno la parrocchia ha potuto contare sulla collaborazione di Casa Onesimo, la struttura di accoglienza di Sacconago che attualmente offre ospitalità a 13 richiedenti asilo politico.

Nei quartieri periferici è stata invece protagonista l'uva: nel Campone di Borsano i più piccoli si sono scatenati e divertiti provando la pigiatura del frutto con i piedi, organizzato dal club "Folclore e sport". A Sacconago, la famiglia sinaghina ha riportato la sagra dell'uva alla chiesa vecchia nel piazzale della chiesa vecchia. Ed è stato un successo: apprezzati tutti gli eventi pensati per tutte le fasce di età. Applausi infine anche per il musical "Grease".

Anche Marnate ha festeggiato la sagra di Santa Croce, mentre a Fagnano Olona, in vetrina i commercianti del paese nelle seconda edizione della  fiera del Commercio.

b.melazzini

© riproduzione riservata