Giovedì 02 aprile 2009

Energia pulita all'Insubrias Biopark
Il fotovoltaico più grande della Provincia

GERENZANO Promuovere la ricerca cercando di ridurre al minimo l’impatto ambientale: ancora una volta l’Insubrias Biopark di via Lepetit si dimostra all’avanguardia. Ieri mattina è stato inaugurato, con una simbolica cerimonia ed un convegno proprio sulle potenzialità del settore, il nuovo impianto fotovoltaico. Con 1388 moduli in silice policristallino è il più grande della provincia. E’ in grado di produrre 300.000 kWh all’anno, ossia il 30% del fabbisogno energetico del centro, garantendo un risparmio in bolletta di oltre 180.000 euro. «E’ giusto che le istituzioni diano il buon esempio – ha commentato il presidente della Provincia di Varese Dario Galli presente all’inaugurazione – In questo senso il Biopark traccia una strada senz’altro da seguire. Le fonti energetiche pulite danno un contributo importante per ridurre l’inquinamento, ma sono anche un’occasione di sviluppo economico per l’economia del territorio». L’impianto gerenzanese coniuga estetica, funzionalità ed efficienza: basti pensare che da gennaio a marzo ha già prodotto 49.500 kWh, un 10% in più di quanto preventivato. «Grazie al nostro impianto – ha concluso Angelo Carenzi, presidente dell’Istituto Insubrico ricerca per la vita – il centro immetterà 600 tonnellate di anidride carbonica in meno l’anno».

e.romano

© riproduzione riservata