Bra e Varesina si fanno male solo nella ripresa. Per le Fenici è 1-1
Henri Shiba ancora una volta in gol per la Varesina (Foto by Archivio)

Bra e Varesina si fanno male solo nella ripresa. Per le Fenici è 1-1

Segna Shiba, pareggia Bettati: la squadra di Alessandro Marzio ottiene il quinto risultato utile in trasferta

Termina 1-1 la partita tra Bra e Varesina, che con questo pareggio allunga a cinque partite la sua striscia d’imbattibilità in trasferta. In gol ci vanno Shiba (9° gol per lui) e Bettati, che regalano così un punto alle due formazioni, entrambe a quota 22 punti in classifica. All’Attilio Bravi di Bra mister Marzio deve rinunciare agli squalificati Osuji e Martinoia, sostituiti da Ghidini e Mira, con Vaccarecci nuovamente titolare.

I primi 20’ regalano veramente poche emozioni, ma poi ci pensa Albizzati a spezzare gli equilibri facendo la barba al palo sull’angolo calciato da Giovio (21’). Il Bra risponde dopo 4’ con un tiro dalla distanza provato da Mulatero a cui si oppone facilmente Vaccarecci, bravo a ripetersi sull’incornata di Montante (29’).

Alla mezzora tocca a Giglio provarci, ma la sua punizione termina alta. Al 34’ il Bra va in gol in mischia, ma la rete giallorossa viene annullata per una posizione di fuorigioco. Il famoso “the caldo” sembra svegliare i giocatori, che nella ripresa danno vita a una partita opposta al quella vista nella frazione precedente.

Il primo a provarci è Broggi, che dalla lunga distanza impegna Bonofiglio, costretto a rifugiarsi in angolo (3’). Corner che si rivelerà fatale per il Bra: Giovio batte e trova la testa di Shiba, che insacca per l’1 a 0 della Varesina. I giallorossi reagiscono subito e al 12’ sfiorano il pari prima con Montante e poi con Rossi, che centra la traversa con un colpo di testa (18’).

La Varesina soffre la pressione dei padroni di casa, che al 22’ riescono a pareggiare grazie al colpo di testa di Bettati sugli sviluppi di un corner. Il Bra è ancora pericoloso con Mulatero che trova l’esterno della rete (36’), e con l’incrocio colpito da Beltrame (41’).

Le fenici hanno una grande occasione al 43’: Shiba calcia di sinistro trovando la respinta di Bonofiglio, che poi vede il pallone colpito in spaccata da Carpentieri terminare sull’esterno della rete per quella che è l’ultima emozione della partita.

IL TABELLINO:

Bra-Varesina 1-1

Reti st Shiba (V) al 4’’e Bettati (B) al 22’.

Bra (4-3-1-2) Bonofiglio; Gili Borghet, Rossi, Barale (dal 40’ st Cassassa Mont), Bettati, Dolce, Gasbarroni, Montante, Mulatero, Beltrame (dal 41’ st Brancato), Tuzza (dal 28’ st Besuzzo). A disposizione: Pelissero, Caristo, Alagia, Tesio, Salamon, Ghione Mainardi. All. Daidola.

Varesina (4-3-3) Vaccarecci; Menga, Milianti, Albizzati, De Fazio; Mira (dal 35’ st Morello), Giglio, Ghidini (dal 28’ st Geraci); Broggi (dal 41’ st Carpentieri), Shiba, Giovio (dal 28’ Tino). A disposizione: Del Ventisette, Jozic, Vittorini, Chiarabini, Martedì. All. Marzio.

Arbitro Rinaldi di Bassano del Grappa (Anelli e Cioffredi di Padova).

Note - Ammoniti: Mulatero e Besuzzo (B); Mira (V). Recupero: 0’+3’


© RIPRODUZIONE RISERVATA