La carica dei 1500. Nel ricordo di Scarponi

La carica dei 1500. Nel ricordo di Scarponi

Diciottesimo successo per la Pedala con i Campioni: sorrisi, fatica, divertimento. E beneficenza

Nonostante il freddo che pungeva la mattinata del Brinzio, la Pedala con i Campioni 2017 è stata per l’ennesima volta un successo di partecipazione e di entusiasmo. Alla partenza, ieri mattina nel piccolo centro della Valcuvia, erano presenti oltre 1500 ciclo-amatori, che hanno percorso in compagnia ma soprattutto in allegria i 45 chilometri della pedalata non competitiva, giunta quest’anno alla sua 18a edizione. Un’edizione che, come era stato ricordato anche nelle settimane scorse, è stata dedicata al ricordo di Michele Scarponi, presente in una gigantografia posta in cima allo striscione di partenza.

Il gruppone, da Brinzio, si è poi spostato verso la Motta Rossa, scendendo verso la Rasa e poi entrando in Varese dal quartiere Sant’Amborgio, transitando poi in zona Masnago. Giù tutti poi verso il lago, passando per Gavirate, per il cementificio Colacem, Cuveglio, prima di riprendere a salire verso Rancio Valcuvia. Prima del ritorno al punto di partenza a Brinzio, non è mancata la tradizionale benedizione alla Madonnina protettrice dei ciclisti.

All’arrivo, tè caldo per tutti, estrazione a premi e la consegna delle donazioni alle associazioni scelte dagli organizzatori. Il ricavato è stato infatti devoluto alla sezione paralimpica del Velo Club Sommese, ad Aido Varese, San Martino Onlus, Adiuvare e Insieme al Futuro Onlus.

Come previsto, erano tanti i corridori professionisti presenti in gruppo. Non sono mancati all’appello infatti Eugenio Alafaci, Giacomo Nizzolo, Luca Chirico, Carmelo Foti, Ivan Santaromita e Danilo Napolitano, che ha di recente dato l’addio alle corse dopo tanti anni. Oltre a loro, presenti anche campioni del canottaggio come Elia Luini e Sara Bertolasi, ed ex professionisti come Cristiano Frattini, Tupack Casnedi, Daniele Nardello, Dario Andriotto, Andrea Peron, Luca Paolini e Oscar Mason. A sorpresa in gruppo era presente anche Cadel Evans, australiano “trapiantato” in provincia di Varese, vincitore del Mondiale a Mendrisio nel 2009 e del Tour de France 2011. Insieme a Cadel Evans anche il connazionale Simon Clarke, che corre per la Cannondale (ora Education First) e che vive da anni in provincia. Una nota di merito anche all’organizzazione tecnica impeccabile del Velo Club Sommese di Silvio Pezzotta.

In mezzo a campioni ed amatori, la Pedala con i Campioni ha festeggiato la sua maggiore età nel solito clima piacevole pur nella fatica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA