Armi non custodite correttamente. Ritiro del porto oltre al sequestro di fucili e pistole

Armi non custodite correttamente. Ritiro del porto oltre al sequestro di fucili e pistole

Una delle armi sequestrate era stata sottratta al legittimo detentore: rinvenuta solo successivamente da una pattuglia della Polizia di Stato durante un controllo. L’uomo è stato denunciato

GALLARATE - La Squadra Amministrativa del Commissariato della Polizia di Stato di Gallarate ha dato esecuzione ad un decreto di revoca del porto di pistola, emesso del Prefetto di Varese, nei confronti di un uomo di Gallarate responsabile di omessa custodia delle armi.

Nella giornata di ieri gli agenti della Polizia di Stato si sono si sono recati presso l’abitazione dell’uomo ed hanno sequestrato fucili, pistole e tutte le munizioni detenute.

Una delle armi sequestrate era stata infatti sottratta al legittimo detentore ed era stata successivamente rinvenuta da una pattuglia della Polizia di Stato durante un controllo.

L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio che coordina le indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare