Fermato un indiziato per il delitto di Marilena Rosa Re

Fermato un indiziato per il delitto di Marilena Rosa Re

I carabinieri di Varese e di Busto Arsizio hanno eseguito un decreto di fermo per un indiziato di delitto residente a Garbagnate Milanese

GARBAGNATE MILANESE - I carabinieri del Nucleo Investigativo di Varese e della Compagnia di Busto Arsizio hanno eseguito un decreto di fermo per indiziato di delitto nei confronti di un 64enne di Garbagnate Milanese, sospettato di essere l’autore dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere di Marilena Rosa Re, 58enne di Castellanza scomparsa da casa il 30 luglio scorso. Il decreto di fermo è stato emesso dal Pubblico Ministero titolare del procedimento penale pendente presso la Procura della Repubblica di Busto Arsizio, a seguito di approfondite indagini dei Carabinieri, che hanno evidenziato gravi indizi di colpevolezza in ordine all’uccisione della donna ed al relativo occultamento del cadavere da parte del 64enne, suo conoscente. Oggi alle ore 13 presso gli uffici della medesima Procura si terrà un incontro con la stampa per divulgare ulteriori aspetti della vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare