Le botteghe della storia che Busto sa conservare

Le botteghe della storia che Busto sa conservare

Premiati in Regione i negozi storici della Lombardia: 12 su 130 sono della città

Negozi storici, in Lombardia Busto Arsizio e Valle Olona sono davvero capitale: su 130 attività commerciali premiate con il marchio che certifica almeno 50 anni di attività ininterrotta con la stessa ragione sociale, e su 15 della provincia di Varese, ce n’erano ben 12 associate all’Ascom di Busto. «Un’esperienza straordinaria. Siamo rientrati pieni di orgoglio».

A rivelarlo è il direttore dell’Associazione Commercianti di Busto Arsizio e Valle Olona Francesco Dallo, che ha guidato la delegazione alla cerimonia di premiazione dei “Negozi storici” che si è svolta all’auditorium “Testori” di Regione Lombardia, alla presenza dell’assessore regionale al commercio Mauro Parolini. C’è voluto un pullman per farci stare tutti, commercianti e familiari, anche perché si tratta in quasi tutti i casi di attività che devono la propria continuità e la propria “resistenza” allo spirito di famiglia. Tra i premiati, 9 “storiche attività” (punti vendita che possono certificare la continuità nel tempo dell’identità dell’insegna e dell’attività) di Busto Arsizio: Casa del Parmigiano, Crespi scarpe, Incontro Bar Gelateria Renato, panificio Luraschi, macelleria equina Umberto Castiglioni, New Look Crespi, panificio Ferioli, Petrini e Tosi Tessuti. Altre tre “storiche attività” sono in Valle Olona: Eredi Crosta alimentari di Cairate, fiorista Moroni di Fagnano e colorificio Rigolio di Olgiate. Le altre tre della provincia di Varese sono Mazzucchelli acconciature di Gallarate, Limbiati Tempo e Preziosi di Sesto Calende e l’unico “Negozio storico” (riconoscimento conferito ai punti di vendita che oltre a certificare la storicità della propria attività, posseggano una collocazione architettonica, artistica e decorativa di pregio, attrezzature storiche tipiche e di assoluto rilievo) quello di Ezio Crosta a Tradate. «Un gran bel momento» per Luisa Pisoni, titolare del bar gelateria “Incontro” di via Lonate Pozzolo a Madonna Regina, che si appresta a festeggiare i 60 anni di attività nel prossimo mese di giugno. Paolo Crespi, del negozio “New Look” di via don Tazzoli nel centro storico di Sacconago, ammette che «una bella giornata come questa, così positivamente movimentata, ci dà una grande carica per guardare avanti con fiducia. È una soddisfazione poter applicare le vetrofanie di Regione Lombardia in vetrina, è un riconoscimento importante anche per la nostra clientela».


© RIPRODUZIONE RISERVATA