Domenica 15 Giugno 2014

Esterno Notte

Il programma

L’arena di Esterno Notte si prepara ad accogliere la rassegna sotto le stelle ai Giardini Estensi
(Foto by varesepress)

Tanto cinema, ma anche teatro e musica sono gli ingredienti di Esterno Notte 2014, un cartellone di iniziative, organizzate dal FilmStudio ’90 in collaborazione con il Comune di Varese, che accompagnerà tutta l’estate varesina sotto la tensostruttura dei Giardini Estensi e in alcune location in provincia.

«Nonostante qualche defezione, dovuta alla crisi, ai patti di stabilità o a problemi amministrativi, anche quest’anno proponiamo un programma ricco e variegato, che ovviamente è centrato su Varese, ma offre piacevoli aggiunte in altri Comuni come Besozzo, Carnago, Inarzo, Viggiù. In attesa che il definitivo passaggio al digitale e qualche benemerito meccanismo di sostegno al cinema rendano più facile riconvertire le arene estive», spiega Giulio Rossini, patron di FilmStudio ’90.

Già, perché passare dalla pellicola ai moderni sistemi di proiezione crea non pochi problemi strutturali, che per quest’anno, oltretutto segnato dal Mondiale di calcio, non si sono ancora potuti affrontare. Si ritorna al vecchio caro proiettore con le bobine e al fascino della pellicola, che a Varese trova un impianto rinnovato e più luminoso, in grado di valorizzare al meglio gli undici metri dello schermo allestito ai Giardini Estensi.

I migliori film della stagione ci sono quasi tutti: si comincia martedì 24 giugno con “Grand Budapest Hotel”, si proseguirà con “Nebraska”, “Il capitale umano”, “Philomena”, “The Butler”, “A proposito di Davis”. Accanto a questi, film amatissimi dal grande pubblico come “Sotto una buona stella”, “La mafia uccide solo d’estate”, “Blue Jasmine”, “Monuments Men”.

E non mancano titoli meno noti, che soddisferanno chi ama il cinema più originale e indipendente: “Dallas Buyers Club”, “Zoran, il mio nipote scemo”, “Molière in bicicletta”, “Captain Phillips”. Un abbraccio particolare è riservato al grande Carlo Mazzacurati, recentemente scomparso, con “La sedia della felicità”.

Non mancano poi i film per tutta la famiglia, come “Belle & Sebastien”, “Lego Movie”, “Rio 2”, i sorprendenti “Vado a scuola” e “La bicicletta verde”.

In Esterno Notte c’è spazio anche, giovedì 26, per il teatro dal vivo con lo spettacolo della compagnia Elidan “Instabile Tournée”: la storia di una compagnia teatrale nel momento topico del passaggio al professionismo, dopo anni di attese e speranze, col suo carico di ansie, paure di perdere un mondo conosciuto di lavori, amicizie e affetti profondi, a partire dal preciso momento in cui ci si avventura in un territorio sconosciuto.

© riproduzione riservata