Max Cavallari dichiara in tv d’aver rischiato la vita per eliminare la pancia

Max Cavallari dichiara in tv d’aver rischiato la vita per eliminare la pancia

A Domenica Live il racconto del calvario subito dal comico varesino dopo l’operazione

Il comico dei Fichi D’India, ospite domenica 5 novembre del popolare programma Domenica live, ha raccontato il patimento seguito all’intervento di addominoplastica e falloplastica subito alcuni mesi fa. Proprio le telecamere del programma condotto da Barbara D’Urso erano state testimoni del percorso che Max e la moglie, Manuela, avevano intrapreso per rimodellare i loro corpi.
Qualcosa però non è andato per il verso giusto dando il via un incubo durato a lungo secondo la versione dei fatti data dalla coppia. Le complicazioni peggiori sarebbero toccate all’attore varesino. Già la scorsa settimana, infatti, Manuela aveva già raccontato delle febbre alta post operazione dell’intervento di un altro medico che l’aveva dovuto incidere per far defluire il pus creatosi. Il rischio di setticemia è quello che più ha fatto tremare la coppia che ha temuto per la vita di Max ed ora dice d’esser passata alle vie legali.
Il chirurgo che li ha operati, e che i due raccontano d’aver conosciuto a Sanremo, non ha mancato di replicare alle parole dei due pazienti. Tramite il proprio avvocato ha fatto sapere che l’intervento per quanto lo riguardava fosse pienamente riuscito. A mancare col proprio comportamento sarebbe stato lo stesso Max non presentandosi ai controlli e non adottando adeguati comportamenti nella fase post operatoria.
I Cavallari hanno replicato sottolineando le manchevolezze del medico, la necessità avuta di rivolgersi ad un altro specialista e sottolineando quanto i danni degli interventi subiti siano ancora visibili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Telegram Ti è piaciuto quest’articolo? Iscrivendoti al servizio Telegram, potrai ricevere le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti
Articoli più letti