Cinemusica da paura a Venegono Superiore

Cinemusica da paura a Venegono Superiore

Nel prossimo weekend , si svolgeranno tre serate nella corte del Castello del paese in cooperazione con il progetto “Una Biblioteca da Paura-Fondo Sclavi”

Anche quest’anno per la tradizionale rassegna estiva l’Associazione ripresenta CineMusica, ovvero parole e musica per scoprire come nascono le intenzioni filmiche e compositive che, nel generare piccole e grandi emozioni, vanno a formare il film nella sua compiutezza.
Sui Sentieri della Musica ha sviluppato il programma cooperando con il progetto “Una Biblioteca da Paura - Fondo Sclavi”, che mira a valorizzare il cospicuo fondo librario che Tiziano Sclavi - inventore di Dylan Dog - ha lasciato alla Biblioteca di Venegono Superiore, suo paese di residenza. E che, a sorpresa, sarà presente almeno in una delle tre serate... – afferma Claudio Ricordi, direttore artistico dell’Associazione.
Nel corso delle tre serate, da venerdì 8 a domenica 10 luglio, si avranno quindi forti collegamenti con personaggi e tematiche cari all’”indagatore dell’incubo” Dylan Dog cercati nell’ambito musicale e filmico, e osservati dalle origini sino ai giorni nostri. Dai draghi e dalle sibille medievali alle creature del gotico ottocentesco, dai mostri primordiali e ancestrali agli incubi paranormali del Ventesimo Secolo. Tre serate all’insegna del piacere di avere paura.

Programma:

Venerdì 8 luglio h.21: VISIONI E MUSICHE DA PAURA
Classica da paura: dalla mitologia a Hitchcok attraverso streghe, demoni, vampiri, mostri e zombi: breve introduzione con ascolti a cura di Claudio Ricordi.
Le figure retoriche della “musica da paura”, Paolo Colombo per capire i meccanismi musicali che provocano la paura.
Proiezione de “La notte sul Monte Calvo” da Fantasia di Disney sulla musica di Mussorgsky.
Apocalisse: le visioni millenarie nella tradizione musicale dal Medioevo ad oggi, ovvero sibille, draghi & bestiari con l’Atmosphaera Ensemble.

Sabato 9 luglio h.21: STRUMENTI, SUONI E IMMAGINI DA PAURA
“Strumento da paura” per eccellenza: il teremin, inventato da Lev Termen.
Con Paolo Colombo: ascolti dal vivo, da dischi famosi e da sequenze di film che lo hanno utilizzato.
Proiezione di “Vampyr” di Dreyer (1932): introduzione con ascolti comparati delle due colonne sonore, quella originale di Wolfgang Zeller e quella nuova di GiovanniVenosta & Roberto Musci, col commento dei due autori.

Domenica 10 luglio h.21: CINEMA DA PAURA
OffroIo Brass Band: temi da Ghostbusters, Thriller, Profondo rosso, Lo squalo.
Voci e suoni da paura: ascolto al buio del racconto “La musica di Erich Zann” di H.P.Lovecraft
Proiezione di sequenze dal cinema muto horror con commento musicale dal vivo di Francesca Badalini al pianoforte.

I Concerti del Castello sono stati realizzati in sinergia con : Fondo Sclavi – Una Biblioteca da Paura.
Con il patrocinio di : Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, Comune di Venegono Superiore, Provincia di Varese.
Con il sostegno di : RheaVendors, Ottica Bignetti, Axson, LP Spa, UBI Banca, CORES4N, Martucci Gomme.

Ringraziamo : il Castello dei Missionari Comboniani di Venegono Superiore, Buosi, Naturasì, Agricola Shop, Libreria della Pianasca, esprithb.

https://concertidelcastello.wordpress.com/
https://www.facebook.com/AssSuiSentieriDellaMusica/


© RIPRODUZIONE RISERVATA