Da Chicago fino a Saronno. Arriva il gospel di “Markey”

Da Chicago fino a Saronno. Arriva il gospel di “Markey”

Il cantante sarà sabato al Giuditta Pasta assieme al Salem Baptist Mass Choir

Col Markey Montague Baptist Mass Choir Saronno canta il gospel sabato 16 dicembre alle 21.

Il teatro Giuditta Pasta di via I maggio risuonerà dei canti afroamericani usati come preghiere dai fedeli nelle chiese cristiane e metodiste nei primi decenni del Novecento fino ai suoni contemporanei.

A far vibrare corpo e anima degli spettatori sarà l’esibizione di Ananias «Markey» Montague e del Salem Baptist Mass Choir.

Originario di Chicago - conosciuta non solo per essere la capitale del blues, ma anche per essere stata l’epicentro del gospel, portato alla ribalta da Thomas Andrew Dorsey, tra gli anni 20 e i 60 - Ananias “Markey” Montague ha avuto una formazione artistica modellata dal ricco patrimonio musicale della sua città natale.

Pastore battista, compositore, regista e insegnante di gospel, attualmente è ministro di musica e belle arti per la chiesa di Salem a Omaha, nel Nebraska, dove dirige il grande coro della città. Polistrumentista fin dalla giovane età, Markey ha imparato a suonare le percussioni a quattro anni e poi, da autodidatta, l’organo e la tastiera. Si è dedicato in particolare al pianoforte e all’organo, accompagnando i gruppi di sua formazione e dimostrandosi anche un talentuoso e apprezzato compositore. Grazie alla sua vena artistica giovane e fresca ha realizzato più di 20 lavori discografici sia come solista che come ospite in progetti altrui.

Un talento da compositore, interprete e solista che gli ha permesso collaborare con diversi artisti di rilievo del panorama gospel internazionale da Lamar Campbell, Rodnie Bryant, Kim McFarland, Vickie Winans e Richard Smallwood, Kirk Carr, Byron Cage ed il prestigioso Mississippi Mass Choir.

La sua canzone più celebre, “Osannah”, è arrivata in cima alle hit gospel e spiritual statunitensi.

Interprete fra la grande tradizione e le sonorità contemporanee, torna in Europa dopo il suo ultimo tour del 2015, e dopo aver calcato i palchi americani e europei in numerosi tour, si presenterà alla serata varesotta, organizzata in collaborazione con CRA FNM e Sezione Sorriso, con una formazione composta da Ceaira Dunn, Cedric Nunley e Pamela Westbrook per la voce; Kenneth Diggs I I per il basso elettronico e Andrew Exum alla batteria insieme a quattro vocalist TBA.

Per lo spettacolo inserito nell’abbonamento music date, Sono disponibili i biglietti di ingresso interi a 25 euro, per gruppi organizzati a 20 euro e ridotto under14 a 15 euro.

Per info e prenotazioni: t. 02/96.70.21.27; mail: info@teatrogiudittapasta.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA