Auto ovunque e lavoratori non in regola. Parking nei guai

Auto ovunque e lavoratori non in regola. Parking nei guai

Comminati 150 mila euro di sanzione e aperto un fascicolo. L’appello: «Denunciate»

The Easy Parking Malpensa con l’attività sospesa finché non si metterà in regola e non pagherà la multa di 150 mila euro comminata dall’Ispettorato del lavoro. Dodici i lavoratori trovati non in regola nel parcheggio di via dell’Industria, a Somma Lombardo.

Dodici in nero

Ieri mattina, ci hanno pensato l’Ispettorato del lavoro e il Nucleo dei carabinieri dell’Ispettorato del lavoro di Varese, di concerto con il comando della polizia locale e della stazione dei carabinieri di Somma Lombardo a decretare regole e ordine dove regole e ordine non c’erano affatto. Lavoratori “in nero” hanno portato a 91 mila euro per ammende, 47 mila di sanzioni e 26 mila di oneri previdenziali per un totale, appunto, di 150 mila euro, che il titolare, unico in regola ieri mattina nell’attività, dovrà sanare nel giro di quindici giorni se intende continuare a raccogliere le auto dei vacanzieri di Malpensa.

Auto, oltre tutto, non sempre trattate a dovere se si pensa che è aperto un fasciolo presso i carabinieri di Somma dove sono registrati “disservizi” non di poco conto: dai chilometri in più che il proprietario dell’auto si ritrova sul contachilometri a danni alla carrozzeria.

Dalle 7 alle 11.30

Le auto, del resto, è risultato che venissero trasportate un po’ ovunque e non certamente tutte sull’area di 2500 metri quadrati a disposizione del The Easy Parking dove, pur aggiungendo il piccolo capannone utilizzabile, si potrebbero tenere circa 250 mezzi e, invece, ne vengono accolti migliaia. Così si trasportano le auto nei posteggi sparsi per Somma, ma anche in zone dove non si potrebbe e persino in altri Comuni.

Ieri mattina, un giovane rientrato dalle ferie con un volo a Malpensa ha atteso dalle 7 alle 11.30 al The Easy Parking prima di riavere la propria vettura che era finita a Vergiate. Al parcheggio di via dell’Industria non si ricordavano più dove era stata messa.

Ora la pesante sanzione dell’Ispettorato del Lavoro e delle forze dell’ordine, grazie al lavoro incessante degli agenti della polizia locale di Somma Lombardo che, coordinati dal comandante Raffaele Gullà, proseguono ininterrottamente la loro attività contro la sosta selvaggia: 81 le multe staccate soltanto nella giornata del 16 agosto per le auto lasciate in via Processione, dell’Industria e alla Secondo Mona, a Mezzana.

Per gli utenti incuranti di quello che potrebbe succedere alle loro auto, resta valido il consiglio di diffidare dai parcheggi attorno a Malpensa che fanno prezzi troppo stracciati, leggere le recensioni e, se trovassero l’auto in cattive condizioni, denunciare per truffa il parcheggio utilizzato così da consentire alla procura di non archiviare i fascicoli che già arrivano sulle scrivanie dei giudici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA