Il grande cuore di Jerago. 600 amatriciane solidali
I biglietti staccati dagli organizzatori: un grande successo (Foto by VaresePress)

Il grande cuore di Jerago. 600 amatriciane solidali

L’iniziativa - Che successo la spaghettata al Parco Ornetto. Il sindaco Ginelli: «Orgoglioso dei miei concittadini»

Tutto esaurito all’area feste del Parco Onetto per la spaghettata all’Amatriciana solidale: quasi 600 porzioni sfornate.

Partecipazione straordinaria sabato sera per l’iniziativa di solidarietà e di aggregazione messa in piedi dall’amministrazione comunale insieme alle tante associazioni del territorio (Protezione Civile, Amico di Paese, Pro Loco, Sci Club Jerago e Gruppo Alpini) che si erano mobilitate fin da subito per la raccolta di beni di prima necessità per i terremotati del Centro Italia. «Sono molto orgoglioso dei miei concittadini e della loro grande sensibilità» il commento del sindaco Giorgio Ginelli.

Un aiuto concreto

La cucina dell’area feste del Parco Onetto ha sfornato la bellezza di ben 572 porzioni di spaghetti, testimoniate dai biglietti staccati (l’offerta minima era cinque euro l’uno), che si tradurranno in una generosa donazione.

«Un aiuto concreto - garantiscono dallo Sci Club - che tramite l’amministrazione finanzierà direttamente, senza intermediari, un progetto di ricostruzione di uno dei Comuni colpiti dal terremoto».

Per un Comune che ha poco più di cinque mila abitanti, è un risultato decisamente notevole.n 
A. Ali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA