Tutti pazzi per Kerouac: «Investire nell’arte serve»

Tutti pazzi per Kerouac: «Investire nell’arte serve»

All’inaugurazione della mostra anche Roberto Maroni e Raffaele Cattaneo

GALLARATE - Kerouac ha fatto breccia nel cuore dei gallaratesi. Infatti il pubblico che ieri sera ha assistito all’inaugurazione della mostra dedicata al padre della Beat Generation era quello delle grandi occasioni. A sottolineare l’unicità della mostra è il sindaco Andrea Cassani «Per la prima volta queste opere vengono esposte ed è motivo di vanto. Inoltre, grazie alla rete di conoscenze si è potuta realizzare questa mostra con un aspetto differente rispetto al passato, perchè il Comune non ha finanziato l’esposizione e riuscire ad organizzare tutto questo non è stato semplice, ma ci sono riusciti».

Nel parterre anche un fan della Beat Generation, il Governatore di Regione Lombardia Roberto Maroni «Investire sulla cultura vuol dire investire sulla storia, sulle nostre tradizioni ma anche sul futuro per questo-dichiara-abbiamo confermato l’impegno della regione in questo ambito. E questo museo è l’esempio di come è necessario non smettere di investire nell’arte». Un’idea condivisa anche da Raffaele Cattaneo, presidente del consiglio regionale che vede nel MaGa «Un vanto non solo per Gallarate ma anche per la Lombardia. È un impegno creare iniziative come la mostra di Kerouac ma ne vale davvero la pena».

Per l’occasione era presente anche Peter Greenaway pittore, regista e sceneggiatore gallese che ha realizzato dei pezzi unici per la mostra «Mi sono ispirato al suo libro “On the road” per molto mie opere, i ha affascinato l’idea di movimento che ha messo in quell’opera. Da qui parte il mio sogno di creare un’installazione innovativa utilizzando auto senza guidatore».

«Sono rimasto impressionato dalla risposta del pubblico per Kerouac - evidenzia John Shen-Sampas esecutore della Jack Kerouac Estate - Sono entusiasta di presentarlo sotto la sua veste per molti inedita, di pittore». Per il Sottosegretario del Ministero dei Beni Culturali Ilaria Borletti Buitoni «È straordinario lo sforzo che questo museo fa per portare avanti la propria idea di cultura. Per questo - afferma - lunedì mi presenterò dal ministro con una richiesta specifica perchè realtà come questa devono essere sostenute».

Infine, in virtù della nuova collaborazione tra Busto Arsizio e Gallarate, l’assessore alla cultura di Busto Manuela Maffioli oggi alle 17 porterà gli studenti della scuola di cinema Icma di Busto ad incontrare il regista Greenaway.

© RIPRODUZIONE RISERVATA