Calici di Natale e street food per una città sempre più viva

Calici di Natale e street food per una città sempre più viva

Continuano gli eventi in piazza Repubblica per un fine settimana ricco di divertimento e buon cibo

Maialini volanti, calici di vino, marionette e tanto altro si aggireranno questo fine settimana nel villaggio di Natale di piazza Repubblica, spazio studiato da Orizzonte Eventi per organizzare attività per grandi e piccini.

Le feste sono ormai alle porte e il divertimento in piazza Repubblica entra nel vivo. Con la giornata di domani si aprono i fine settimana dedicati allo street-food. Il ruolo di protagonista sarà tutto del vino, con la rassegna «calici di Natale». Saranno presenti oltre 80 etichette che arriveranno da 30 cantine del Colio e del Nord Est. E per i più piccini? Tanti dolci e cioccolato e poi i piatti tipici da street-food. Sarà presente il «My pasta truck», l’unico in Europa con cucina e ristorante a bordo.

Ma a far da padrona nel villaggio di Natale sarà soprattutto la creatività. I bambini potranno sbizzarrirsi con «Mattoncini in Festa». Dalle 10 alle 13 aspiranti baby-architetti, ingegneri e progettisti si metteranno alla prova nel laboratorio di costruzione usando i famosissimi mattoncini Lego. All’interno di due motorhome saranno allestite due diverse aree gioco, nelle quali i bambini potranno provare a costruire con i mattoncini una vera e propria città. Il tema urbano caratterizzerà il week end. In uno dei truck verrà preparata una planimetria completa di strade e aree edificabili. Ogni bambino (a seconda delle età) potrà contribuire ad edificare le diverse parti città, dalla caserma dei pompieri alla stazione, dall’aeroporto alle casette. Alla fine, dalle manine dei bimbi, prenderà forma una città ideale, nella quale sarà bello fantasticare di vivere davvero (e chissà che qualche “archistar” non si incuriosisca e ne tragga ispirazione).

Nella seconda area gioco, invece, ci sarà una sala per far giocare i bambini più piccoli con mattoncini colorati e con costruzioni più semplici, ma sempre con fine educativo.
Nel pomeriggio, il villaggio di Natale sarà pervaso da un’atmosfera onirica e di poesia e si trasformerà in Villaggio Poetico. Dalle 14.30 alle 16.30, via libera alla fantasia con il laboratorio di Arteatro «Maiali tra le stelle». I bambini costruiranno curiosi maialini volanti che diventeranno protagonisti di «Briciole di Natale», lo spettacolo del teatro dei burattini di Enrico Colombo che andrà in scena alle 16.30.

«Il laboratorio precede lo spettacolo, in una formula che abbiamo adottato per tutti gli eventi del contenitore “S’io Fossi il Mago di Natale” - spiega Enrico Colombo – Lo spettacolo è composto da sei brevi storie, raccontate ognuna con una tecnica diversa. Sulla scena si alterneranno burattini a guanto, giocattoli, oggetti, teli e una piccola marionettina. Si toccheranno diversi temi: dall’innamoramento, alla pigrizia. Ci sarà anche la storia del mare, raccontata con i teli e gli oggetti. I bimbi (ma anche gli adulti, perché queste storie sono brevi e umoristiche e possono piacere a tutti) conosceranno un gatto che non si voleva svegliare e assisteranno a uno scherzo tra il diavolo e un maiale. Sarà qui che i maialini volanti costruiti nel laboratorio prenderanno il volo».
Domenica seconda chiamata per i bambini che vogliono costruire la città. Il laboratorio Mattoncini in Festa sarà aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Per chi è curioso anticipiamo già gli eventi del fine settimana che precede il Natale. Sabato sarà la Vigilia e i bambini, in trepidazione, aspetteranno l’arrivo di Babbo Natale con laboratori di disegno e truccabimbi natalizi. Nel pomeriggio, alle 14.30 al via il laboratorio “propedeutico” allo spettacolo «Il Girometta e l’acqua magica». A seguire, alle 17.30, la piazza si trasformerà in un auditorium e ospiterà un concerto davvero particolare: 12 Babbi Natale suoneranno per grandi e piccini la piva. Un’esperienza da non perdere, da gustare immergendosi nello spirito del Natale, vicino alla pista di pattinaggio sul ghiaccio, preparandosi alla notte più magica dell’anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA