Dai residenti a Varese agli utenti frequenti. Ecco tutti i tipi di pass per parcheggiare

Dai residenti a Varese agli utenti frequenti. Ecco tutti i tipi di pass per parcheggiare

Lo sportello all’Ufficio Anagrafe rilascia i diversi modelli di permesso sulla base delle esigenze

VARESE - I pass rilasciati dal Comune, con il nuovo piano della sosta, sono di diverso tipo, a seconda dell’uso che viene fatto dei parcheggi.

Residenti (Pass R)

Chi abita in una delle strade in cui la sosta è, o sarà a pagamento, e non possiede un garage o un posto auto per la propria vettura, potrà richiedere un permesso di sosta gratuito e illimitato, esteso a ben sei strade e piazze della città limitrofe alla propria abitazione. Se poi nel nucleo familiare ci sono più auto da collocare in strada, i permessi successivi dalla seconda auto in poi costeranno rispettivamente all’anno: il secondo permesso costa 120 euro, il terzo 240 euro, dal terza in poi 360 euro. Il rilascio del permesso è molto semplice, basta recarsi agli sportelli di InfoVaresesiMuove dove verrà richiesta la visione del documento di identità e della carta di circolazione del veicolo.

Pendolare (Pass P)

Il pendolare titolare di abbonamento del treno o dell’autobus, dopo aver ottenuto il Pass Pendolare, potrà acquistare direttamente presso i parcometri o presso lo sportello “InfoVaresesiMuove” l’abbonamento auto mensile per pendolari al costo di 25 euro (circa 1 euro al giorno) che dovrà essere esposto unitamente al Pass Pendolari. Potrà essere richiesto anche l’abbonamento semestrale di 125 euro o annuale di 250 euro.

Sconti: possibilità di avere uno sconto sull’abbonamento annuale in base alla dichiarazione ISEE. Per chi possiede un ISEE fino a 7000 euro l’abbonamento annuale per il parcheggio sarà gratuito mentre per chi presenterà una dichiarazione ISEE fino a 14.000 euro la riduzione sarà del 50% sul costo dell’abbonamento annuale.

Utente Frequente (Pass F)

È pensato ad esempio per chi lavora nel centro cittadino e ha necessità ogni giorno di sostare per diverse ore. Dopo aver ottenuto il Pass Utente frequente presso lo sportello InfoVaresesiMuove, si potranno acquistare i titoli per il parcheggio ad un costo di 55 euro per l’abbonamento mensile, 275 euro per il semestrale e 550 euro per l’annuale. Gli sconti: anche per l’abbonamento utenti frequenti è stata introdotta la possibilità di avere uno sconto sull’abbonamento annuale in base alla dichiarazione ISEE. Per chi possiede un ISEE fino a 7000 euro l’abbonamento annuale per il parcheggio sarà gratuito mentre per chi presenterà una dichiarazione ISEE fino a 14.000 euro la riduzione sarà del 50% sul costo dell’abbonamento annuale.

Gratis per auto ibride o elettriche

Sosta gratuita esponendo il libretto di circolazione. In alternativa all’esposizione del libretto è possibile richiedere un pass.


© RIPRODUZIONE RISERVATA