«Il park di via Sempione partirà il 22 gennaio»
Il progetto, in alto, e un momento dell’incontro di ieri

«Il park di via Sempione partirà il 22 gennaio»

L’amministrazione comunale ha definito ieri mattina il cronoprogramma per la costruzione della struttura

Con il nuovo anno partirà finalmente anche la realizzazione del parcheggio di via Sempione.

Si è svolto ieri mattina a Palazzo Estense l’incontro per definire il cronoprogramma dei lavori per la nuova opera. Un intervento di cui in città si parla da anni.

All’appuntamento erano presenti l’amministrazione, con il sindaco Davide Galimberti e gli assessori al Commercio Ivana Perusin e alla Pianificazione del Territorio Andrea Civati, le associazioni dei commercianti e il presidente di Avt, la società partecipata del Comune, Franco Taddei.

«L’incontro - riporta il comunicato stampa del Comune - è stato il momento per fare il punto sui lavori che partiranno a giorni ma anche per coordinare gli aspetti più importanti di interesse generale». Nella mattinata di ieri è stato quindi concordato di far partire i lavori il 22 gennaio 2018 in modo da non interferire con il periodo dei saldi che coinvolgerà il mondo del commercio varesino ma allo stesso tempo poter mettere a disposizione già nel prossimo autunno un numero adeguato di parcheggi.

Durante la riunione sono state inoltre illustrate le principali tappe che porteranno già dopo circa 8 mesi all’apertura dei primi oltre 150 posti che diventeranno poi oltre 250 in circa 10 mesi.

Procede spedito dunque l’iter per i lavori che permetteranno la realizzazione di un parcheggio multipiano vicino al centro di Varese che consentirà di mettere a disposizione dei cittadini oltre 300 posti al termine dell’intervento.

La notizia è quindi positiva per i cittadini di Varese, che finalmente potranno vedere l’inizio dei lavori di un’opera che ha sempre avuto grossi problemi ad essere realizzata.

Durante le diverse fasi del cantiere non dovrebbero esserci eccessivi disagi alla circolazione.

In particolare lungo l’arteria principale del comparto, ovvero via Staurenghi, non dovrebbero verificarsi grossi problemi.

La stessa situazione, ovvero disagi molto limitati, per quanto riguarda la stessa via Sempione, che collega via Staurenghi alla Brunella.

La strada che sarà maggiormente interessata dalle operazione sarà infatti via Marcello.

Il costo della struttura si aggirerà attorno ai 5.400.000 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA