La magia del frigo. I bimbi a teatro per una conferenza sulla sana alimentazione
Da sx a dx: l’attore Martin Stigol, la dottoressa Carla Lertola e l’attrice Noemi Bassani

La magia del frigo. I bimbi a teatro per una conferenza sulla sana alimentazione

Grazie al contributo di Tigros, due attori e una dottoressa sono saliti sul palco con uno spettacolo che educa divertendo, e piace proprio a tutti

Questa mattina, lunedì 28 novembre, sul palco del Teatro Openjobmetis, a Varese, è andato in scena lo spettacolo “Il frigo magico”, una sorta di conferenza ad alto contenuto di risate. Due personaggi esilaranti, la “dottoressa” Carla Monteleone (Noemi Bassani) e il suo buffo assistente Abel (Martin Stigol) hanno animato il palco in compagnia di un terzo attore protagonista, il frigorifero, e dei numerosi bambini presenti in sala. Risate e partecipazione attiva del giovanissimo pubblico hanno contraddistinto la performance.
Lo spettacolo si propone di guidare i bambini a un uso consapevole del cibo e della sua conservazione, per evitare sprechi, ed è frutto del Progetto Zattera.

Il Progetto Zattera nasce nel 2015 con EXPO e verte in generale sul tema dell’alimentazione. Tigros, a cui è stata sottoposta l’iniziativa ha manifestato subito grande entusiasmo e ha deciso di diventare partner e sponsor del progetto, invitando a partecipare anche la dottoressa Carla Lertola, che già collabora con Tigros nell’ambito del volontariato alimentare educativo. Fondatrice dell’associazione no profit “Robin Foood” (con tre “o”), la dottoressa e Tigros hanno strutturato dei pacchi alimentari “corretti”, da distribuire alle famiglie bisognose sul territorio.

Medico specialista in Scienze dell’Alimentazione, la dottoressa Lercola è una dietologa, ideatrice di un metodo che fa dimagrire senza rinunciare a nessun alimento e che educa a una sana alimentazione. Dall’incontro tra il Progetto Zattera e la dottoressa Lercola è nato “Alimenti”, un progetto culturale che ha come scopo quello di educare i bambini a una corretta nutrizione. Volto televisivo e scrittrice, la dottoressa è salita oggi sul palco per rispondere alle domande dei piccoli spettatori e per dispensare consigli preziosi sulla dieta più corretta da seguire, per crescere bene.

Grazie al contributo di Tigros – spiega Noemi Bassani – il progetto “Alimenti” sta girando per le scuole delle province di Varese, Milano e Novara, con un calendario denso di eventi. Oggi a teatro erano presenti delegazioni di alunni di diverse scuole dell’infanzia e primarie di Varese e una replica, per chi non ha potuto partecipare oggi, è prevista per 7 dicembre, al Salone Estense.

«L’idea che c’è dietro allo spettacolo è che attraverso il racconto della storia del frigorifero, che è un elettrodomestico con cui i bambini hanno un rapporto molto diretto, i piccoli possano divenire consapevoli di che cosa significa “spreco alimentare”. Il frigo aiuta a mangiare cose fresche e salutari, non è un nemico», aggiunge Martin Stigol. “Il frigo magico” si rivolge ai bimbi dai 5 a 9 anni, che si dimostrano molto sensibili e recettivi sui temi della corretta alimentazione e conservazione dei cibi. Si divulgano poche nozioni, ma chiare e in forma ludica, al grido di «Tutti insieme ad evitare il gran spreco alimentare!».


© RIPRODUZIONE RISERVATA