Nel Varesotto il Natale è più buono. Grazie alla magia dei suoi panettoni
Signor Panettone è alla IV edizione

Nel Varesotto il Natale è più buono. Grazie alla magia dei suoi panettoni

Sabato e domenica al Collegio De Filippi a Varese andrà in scena il Festival dove undici professionisti del territorio esporranno le proprie creazioni

Non c’è Natale più bello di quello trascorso coi propri cari e all’insegna della tradizione: se poi al momento del dolce trionfa in tavola un panettone fatto coi sacri crismi, meglio ancora.

Ecco perché è importante andare a visitare la quarta edizione di “Signor Panettone”, la manifestazione organizzata dall’Associazione Pasticceri per la Vita che si propone di presentare tutte le specialità artigianali prodotte dai migliori pasticceri della provincia di Varese; quest’anno il festival approda sabato domenica al Collegio De Filippi con undici professionisti del settore provenienti da tutto il territorio dei sette laghi.

«Il nostro obiettivo – spiega Pierluigi Brun, coordinatore dell’Associazione – è quello di valorizzare e promuovere la qualità dei prodotti artigianali del nostro territorio assieme alla storia della pasticceria varesina». Molte le novità nel ricco programma di degustazione e vendita, dove ogni artigiano avrà un proprio stand riservato: oltre ai panettoni classici con e senza canditi e al pandoro, la creatività dei maestri dolciari di casa nostra esporrà intriganti specialità al pistacchio, ai frutti di bosco, al mandarino e arancio canditi con gocce di mandorla; per gli amanti delle spezie, ci sarà il panettone all’anice stellato con glassa al cioccolato alla liquirizia; per gli appassionati dei sapori rustici, quello ai multicereali, fichi noci e uvetta; per i più sofisticati il caramello sposerà le noci di pecan; ritornerà anche l’abbinamento caffè-cioccolato bianco, che riscuote sempre più successo. Infine, per i modaioli non mancheranno i panettoni salati bosino style agli asparagi di Cantello e quelli alle cipolle di Tropea.

L’ingresso è gratuito e la grande novità di quest’anno è il trenino-navetta turistico lilipuziano addobbato in tema natalizio, con partenza da Piazza Montegrappa e arrivo presso il Collegio De Filippi (medesimo tragitto anche per il ritorno). Apriranno ufficialmente la manifestazione sabato alle 14 i più bei canti della tradizione natalizia interpretati dal coro femminile Thelys, noto per la prima esecuzione italiana dello Stabat Mater di C.J.Rodewald.

L’appuntamento è fissato per sabato dalle 14 alle 18.30 e per domenica dalle 10 alle ore 18.30 con orario continuato. Come ogni anno si potranno acquistare i panettoni artigianali ad un prezzo calmierato identico per tutti gli espositori e fissato a 24 euro al Kg: 18 euro per la confezione da 750 g e 13 euro per il panettone da 500 g.

© RIPRODUZIONE RISERVATA