Oltre trentamila persone da inizio anno, la Funicolare è il vero gioiello varesino
In sette mesi e mezzo eguagliati i numeri dell’intero 2016

Oltre trentamila persone da inizio anno, la Funicolare è il vero gioiello varesino

Sono 4200 le persone che hanno usato lo storico trenino nel lungo weekend appena passato: 1400 solo a Ferragosto

Ben 4200 persone tra sabato a martedì di Ferragosto, quasi 30mila persone da gennaio 2017. Sono numeri da record quelli che, nell’ultimo fine settimana, ha fatto registrare il servizio della Funicolare di Varese che porta fino al Sacro Monte.

Andando più nello specifico si può osservare come tra sabato scorso e Ferragosto sono state oltre 4200 le persone che hanno utilizzato lo storico trenino. Solo a Ferragosto la funicolare è stato il mezzo prescelto da oltre 1400 persone tra varesini e turisti; domenica scorsa, invece, sono stati contati circa 1500 utenti. Ma non è finita qui. Dando uno sguardo più generale all’intero mese si può notare come nei primi giorni di agosto, in totale oltre 7000 persone hanno utilizzato la Funicolare, alle quali si devono aggiungere gli oltre 22 mila passeggeri da gennaio a luglio 2017: un quadro generale, insomma, che parla di sette mesi e mezzo in cui si sono già raggiunti i numeri dell’intero 2016.

Numeri che non possono che soddisfare il Comune di Varese, e in particolare l’assessore alla Mobilità Andrea Civati: «Migliaia di persone e tra questi tantissimi provenienti da fuori hanno scelto di visitare la nostra città e provare l’esperienza della funicolare – dichiara Civati – I numeri dimostrano che gli utenti gradiscono il nuovo modello di mobilità incentrato sul trasporto pubblico impostato quest’anno. Continueremo a migliorare le modalità di fruizione ma l’impressionante crescita ci incoraggia. La funicolare si sta confermando un mezzo storico capace di essere apprezzato da turisti e varesini».

E la Festa della Montagna che ha animato il Campo dei Fiori dal 9 al 15 agosto è stato un perfetto e soddisfacente banco di prova per la funicolare, come sottolineato dall’assessore all’Ambiente Dino De Simone: «Il giorno di Ferragosto tante famiglie hanno scelto la funicolare per visitare il Sacro Monte ma anche per raggiungere la festa degli Alpini – afferma l’assessore - In molti hanno optato per un bel viaggio in funicolare e poi una sana passeggiata fino al Campo dei Fiori. Se a queste persone si aggiungono le migliaia che hanno utilizzato anche i bus che facevano il servizio di navetta dallo stadio alla cima del Campo dei Fiori possiamo dire che la sperimentazione di una montagna da vivere in modo sostenibile è pienamente riuscita. In questo modo abbiamo potuto valorizzare tutte le bellezze naturali e ambientali della nostra montagna».


© RIPRODUZIONE RISERVATA