Piogge addio. A Ferragosto rispunta il sole. E con lui il caldo
Si prospetta un fine settimana all’insegna del bel tempo ottimo per passare al meglio Ferragosto

Piogge addio. A Ferragosto rispunta il sole. E con lui il caldo

Da oggi fino a martedì temperature in rialzo, con una massima tra i 25 e i 28 gradi: i grigliatori possono sorridere

Dopo il maltempo degli ultimi giorni, su Varese e provincia torna il sereno. Sole e temperature piacevoli accompagneranno il ponte di Ferragosto da oggi sino a martedì. Già dalla giornata di oggi, infatti, sono previste schiarite su tutto il territorio secondo le previsioni: si parte con una mattinata ben soleggiata con caldo gradevole. Le temperature oscilleranno tra minime di 15 gradi e massime di 25. La giornata sarà anche percorsa da una brezza molto piacevole. Il clima ideale per aprire il lungo weekend che porterà i varesini verso il Ferragosto.

Domenica il cielo sarà sempre soleggiato, solo qualche velatura di nubi alte nel pomeriggio e in serata. E soprattutto non ci dovrebbero essere piogge. Cessazione del vento settentrionale anche in montagna. Sempre piacevoli le temperature comprese tra i 16 e i 28 gradi.

Il tempo sarà piacevole anche nella giornata di lunedì con un cielo sereno “rotto” soltanto da qualche nuvola. Le temperature saranno comprese tra i 18 e i 26 gradi. Nella giornata è prevista una brezza leggera, l’umidità invece sarà del 64%. Soleggiato anche il giorno di Ferragosto con temperature sempre comprese tra i 16 e i 28 gradi.

Si prospetta dunque un lungo fine settimana all’insegna del clima migliore per godersi gite, grigliate o scampagnate anche sulle alture che circondano Varese. Lontani dunque i 36,5 gradi imposti da Lucifero che due settimane fa aveva costretto l’intero territorio a boccheggiare. Un clima che aveva portato la siccità registrata al limite del record storico sia per i laghi che per il fiume Ticino. All’ondata di caldo devastante ha fatto seguito una burrascosa settimana temporalesca che, invece, ha fatto precipitare la colonnina di mercurio improvvisamente di oltre 10 gradi.

Sino a venerdì tutto il territorio da nord a sud è stato colpito da forti rovesci, che hanno portato anche danni e allagamenti (in particolare abbattendo piante e tranciando rami poi caduti sulla sede stradale), e grandinate di intensità molto sostenuta. L’ultima ha colpito Varese città nella tarda serata di giovedì con chicchi di grandine grossi come albicocche che hanno “mitragliato” la città per fortuna per pochi minuti e senza causare gravi danni.

Il clima si è finalmente stabilizzato. Lontano dal caldo soffocante, ma anche da pioggia e freddo che avrebbero potuto mettere a rischio molti eventi o far saltare i propositi di gita all’aperto dei varesini.

Il pericolo sarebbe scongiurato secondo le previsioni dei meteorologi. Sole e temperature piacevoli almeno sino a Ferragosto e allontanamento dei fronti temporaleschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare