Un anno intero pieno di sorrisi. Li disegnano i bambini
Folla di bambini e genitori ieri in Comune per la presentazione di un calendario con un disegno per ogni mese

Un anno intero pieno di sorrisi. Li disegnano i bambini

Ieri in Comune la presentazione del calendario realizzato dai piccoli studenti delle scuole varesine

VARESE - In una Sala Matrimoni del Comune di Varese gremita di bambini, insegnanti e genitori ieri mattina sono stati premiati i tredici piccoli autori dei disegni che ornano il bel Calendario dei Sorrisi 2018 in distribuzione presso il Ponte del Sorriso e le pediatrie varesine alla cifra simbolica di 5 euro.

Un lavoro splendido, frutto di un’idea congiunta di Cinzia Bogazzi, responsabile marketing del Centro Commerciale Le Corti, e di Emanuela Crivellaro, fondatrice dell’associazione di volontariato in ospedale “Il Ponte del Sorriso”, che a settembre hanno indetto un concorso di disegno rivolto a tutte le scuole primarie di Varese nell’ambito dell’iniziativa “Un anno di sorrisi” legata all’inaugurazione del nuovo polo Mamma Bambino. I lavori arrivati, che dovevano rappresentare il mese di nascita dei piccoli artisti, sono stati 2400: «Una scelta non semplice – ha spiegato commossa la Crivellaro – perché secondo la giuria, composta anche da alcuni insegnanti di arte, tutti i disegni sarebbero stati meritevoli di essere premiati».

Un calendario coloratissimo dove il filo conduttore è una dimensione di spensieratezza e serenità: «Il sorriso dei bambini – ha commentato il sindaco Davide Galimberti complimentandosi con i piccoli – ossia il sorriso di Varese. Un lavoro di grande sensibilità e un bellissimo regalo per la nostra città sapere che le nostre scuole stanno formando i cittadini di domani con un grande riguardo per il tema della solidarietà».

Alla cerimonia erano presenti anche l’assessore ai Servizi Educativi Rossella Dimaggio, che ha ribadito l’importanza della sinergia fra pubblico e privato, e l’assessore ai Servizi Sociali Roberto Molinari. Ogni bambino premiato ha aiutato anche la sua scuola: perché il Centro Commerciale Le Corti ha consegnato ad ogni vincitore una busta contenente un buono del valore di 250 euro da recapitare alla propria classe e da spendere in materiale didattico, oltre ad una pergamena ricordo.

Ed ecco i nomi dei vincitori: Noemi Sanfilippo, della primaria Locatelli (IC Vidoletti) che ha disegnato la copertina; Stefano D’Elia, scuola Sacco (IC Don Rimoldi), Gennaio; Alessia Kola, scuola Addolorata (IC Don Rimoldi), Febbraio; Filippo Melino, scuola Garibaldi (IC Anna Frank), Marzo; Fabiana Mosca, scuola Parini (IC Anna Frank), Aprile; Susanna Fornasieri, scuola Galilei (IC Vidoletti), Maggio; Alessandra “Sasha”, scuola San Giovanni Bosco (IC Pellico), Giugno; Viola Vanoni, scuola Settembrini (IC Vidoletti), Luglio; Ginevra Dessanti, scuola Canziani (IC Pellico), Agosto; Letizia Castelli, scuola Pascoli (IC Pellico), Settembre; Leonardo Miatello, scuola Piccinelli – Brinzio (IC Pellico), Ottobre; Martina Castelli, scuola Pascoli (IC Pellico), Novembre; Gabriele Rottoli, scuola IV Novembre (IC Don Rimoldi), Dicembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA