Violenze sessuali su tre minorenni. Ai domiciliari un 56enne

Violenze sessuali su tre minorenni. Ai domiciliari un 56enne

Tre giovani ragazze di 14anni sarebbero state indotte a violenza da un uomo in piscina. L’indagato avrebbe anche manifestato azioni di autoerotismo davanti alle ragazze

Un uomo di 56 anni ai domiciliari in misura cautelare perché indagato per aver violentato tre minorenni. L’indagato avrebbe toccato, inducendole a subire atti sessuali, alcune piccole frequentatrici di una piscina e avrebbe posto in essere atti di autoerotismo in loro presenza. Le tre piccole vittime sono state ascoltate dagli operatori, ai quali hanno confermato i fatti e dato la descrizione dell’uomo, così da permettere la sua successiva identificazione.L’uomo è stato rintracciato nelle prime ore del 16 febbraio.

Ampi approfondimenti.nel.giornale.in edicola domani, sabato 18 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA