Ladri degli specchietti ancora in azione a Tradate

Ladri degli specchietti ancora in azione a Tradate

Lo ha raccontato su Facebook un’automobilista che aveva parcheggiato l’autovettura in via Chiesa

TRADATE - “Mi chiedo quanto avranno ricavato dai miei specchietti. Questo accade stanotte in via Damiano Chiesa. Ci voleva la corrente così stamattina me li trovavo li belli belli appiccicati”. Ladri degli specchietti ancora in azione a Tradate. Lo ha raccontato su Facebook un’automobilista che aveva parcheggiato l’autovettura in via Chiesa. Ieri mattina, la sgradita sorpresa. Un incubo che si rinnova per gli automobilisti tradatesi che già un paio di settimane fa avevano dovuto fare i conto con la banda degli specchietti. Il meccanismo è piuttosto semplice: i ladri, attrezzi da scasso in mano, estirpano il vetrino dello specchietto laterale per poi alimentare, con tutta probabilità, un mercato abusivo, magari rivedendo i prodotti a prezzi molto convenienti su internet. Alcuni parcheggi della città si stanno trasformando in autoricambi a cielo aperto. I colpi non si sono limitati alla via Damiano Chiesa. Secondo le prime informazioni, infatti, avrebbero asportato altri vetrini dagli specchietti di macchine in sosta anche in via Carso. «Ne stanno facendo un casino in giro: l’altra notte nel condominio dove abito io 3 macchine». La pessima moda del furto degli specchietti sta prendendo sempre più piede. C’è chi sta invocando l’impiego delle telecamere per vigilare alcuni dei parcheggi sensibili, maggiormente presi di mira dai professionisti dello scasso. Della vicenda si stanno occupando i carabinieri della Tenenza di Tradate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Telegram Ti è piaciuto quest’articolo? Iscrivendoti al servizio Telegram, potrai ricevere le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti