L’estate a Luvinate è ancora più sicura. Grazie alla Guardia Nazionale

L’estate a Luvinate è ancora più sicura. Grazie alla Guardia Nazionale

Proseguono anche in agosto i “pattugliamenti”. «Proteggiamo le case dei vacanzieri»

LUVINATE - L’amministrazione comunale di Luvinate pensa alla sicurezza dei propri cittadini. Perché è proprio quando i lavoratori si concedono il meritato riposo estivo che le azioni di controllo del territorio si rivelano più importanti. Ecco quindi che a Luvinate la sicurezza non va in vacanza, ma anzi, si intensificano le operazioni delle forze dell’ordine e dei volontari.

Oltre al costante e proficuo lavoro di carabinieri e polizia locale, durante queste settimane d’agosto prosegue il servizio dei volontari della Guardia Nazionale in attività di pattugliamento del territorio. Grazie infatti ad un accordo sperimentale annuale tra il Comune e l’associazione Guardia Nazionale, dal mese di febbraio girano per le strade del paese tre volte alla settimana (in orari e vie definite dalla polizia locale) alcuni volontari, con l’obiettivo di monitorare, verificare e segnalare ogni situazione anomala. Al termine della perlustrazione, questi guardiani del territorio redigono un apposito verbale, che è inviato alla polizia locale e al sindaco.

«Siamo lieti di aver messo in campo a favore della comunità questa ulteriore presenza di verifica e controllo - spiega Fabio Binacchi, consigliere delegato alla sicurezza - In particolare, grazie a questi volontari, è stato incrementato il controllo lungo il sentiero 10, nei weekend, quando sono tanti i camminatori e gli sportivi che affollano i nostri sentieri. Abbiamo inoltre una costante presenza per le vie del paese, supportando così l’essenziale lavoro dei nostri carabinieri e della nostra polizia locale che ringraziamo per l’impegno e la dedizione. Si tratta di un lavoro che durerà per tutto il mese di agosto, così da far fronte ad una fisiologica minore presenza di cittadini in paese».

Prosegue Binacchi: «In queste settimane poi si sta contemporaneamente approfondendo l’ipotesi di installare ulteriori nuove telecamere per le vie di Luvinate che ancora sono sprovviste, mentre è sempre costante la riflessione per ottimizzare accordi ed attività con i Comuni facenti parte della Convenzione di polizia locale».

Ladri e malintenzionati sono dunque avvisati: il Comune di Luvinate grazie al costante presidio di controllo delle forze dell’ordine e dei volontari metterà a dura prova coloro che vorranno approfittare delle vacanze per introdursi nelle abitazioni altrui e operare furti. L’occhio vigile delle telecamere d’altronde è già in azione e contribuirà a scongiurare le visite indesiderate dei topi d’appartamento, che troppo spesso rovinano il rientro dalle ferie di tanti varesini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA