Chef e medico a braccetto. A Leggiuno si va a scuola di cucina salutare
Cucinare a prova di benessere? Ecco il corso per imparare

Chef e medico a braccetto. A Leggiuno si va a scuola di cucina salutare

Al via gli incontri per coniugare gusto e benessere

LEGGIUNO - Non mancano di certo le associazioni o le istituzioni che anche sul nostro territorio, organizzino periodicamente incontri pubblici che vedono protagonisti come relatori dei medici oppure dei cuochi. L’associazione culturale “Le Rupi” di Leggiuno propone invece, per il prossimo mese di settembre, quattro serate dove ad essere protagonisti saranno contemporaneamente sia un medico che uno chef. “Il medico in cucina” è il titolo dell’iniziativa che si svilupperà in quattro serate, che prevedono quattro menù diversi, alla presenza di un dottore e di un cuoco, che insieme, daranno ai partecipanti consigli ed indicazioni su come cucinare in modo sano, senza rinunziare al gusto.

Questione di equilibrio

Trovare il giusto equilibrio, coniugando i piaceri della tavola con le esigenze della salute e del mantenersi in forma, non è mai facile; l’associazione culturale leggiunese ci prova, unendo le esperienze di un medico e di uno chef. Alla fine di ogni serata, si terrà una piccola degustazione dei piatti preparati nel corso della serata seguendo le indicazioni dei relatori; il tutto avverrà nella splendida cornice del lago Maggiore, in località Arolo, presso la sede dell’associazione “Le Rupi”.

L’evento sarà a numero chiuso. Nel corso delle serate interverrà il dottor Marco Kogoj, medico di base e specialista in medicina sportiva, che sarà accompagnato ogni volta da uno chef diverso e da un assistente. Ai partecipanti, verranno forniti utili consigli su come alimentarsi in maniera sana ma gustosa, senza rinunciare ai piaceri della buona tavola o di una bella cena o pranzo in compagnia.

Indicazioni pratiche

Il dottor Kogoj e gli chef forniranno indicazioni pratiche sulla preparazione di piatti genuini e saporiti, specifici per chi deve seguire una dieta che tenga ad esempio sotto controllo la quantità del sale, degli zuccheri o dei grassi. A fine serata, si terrà una degustazione delle ricette preparata nel corso degli incontri, mentre i relatori saranno a disposizione del pubblico per rispondere a domande specifiche e a curiosità.

Ai partecipanti a “Il medico in cucina”, alla fine delle serata, verrà rilasciata una brochure contenente le ricette e le caratteristiche dei cibi cucinati, con le relative indicazioni nutrizionali e caloriche. Il curioso e apparentemente insolito connubio tra medico e chef, nel corso dell’iniziativa di Leggiuno, troverà il suo compimento a settembre, a tutto beneficio della salute e del palato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
paola taurisano scrive: 11-08-2017 - 12:28h
Sono signora Paola Taurisano, ho la ricerca di prestito da oltre 12 mesi. Ho finalmente signore. Montois Jacques, che finalmente il mio aiutate a trovare il prestito di 40.000 euro dunque io sono ragione molto felice per la quale ho preso il mio tempo di testimoniarla poiché attualmente sono in pace. Dunque voi che siete nella necessità poiché io potete scriverle e spiegarle la vostra situazione potrebbe aiutarvi la sua E-mail: montoisjacques27@gmail.com Numero WhatsApp: +33751477101