Europeo di vela tra le onde di Maccagno

Europeo di vela tra le onde di Maccagno

Appena terminato il Campionato Europeo per le classi ISO e BUZZ sul lago Maggiore: tante le emozioni sulle acque del piccolo paese varesino

MACCAGNO - Organizzato dall’Unione Velica Maccagno, con il patrocinio del Comune di Maccagno e della locale Pro Loco, si è concluso un altro importante evento velico per il Lago Maggiore: il Campionato Europeo per le classi ISO e BUZZ. Si tratta di due tipi di barche a vela molto spettacolari, caratterizzate da uno scafo veloce e una buona superficie velica, che si sono diffuse sul nostro lago grazie alla costante opera di supporto e collaborazione svolta dei fratelli Paolo e Marco Monciardini. Ma venendo alla cronaca, la competizione è cominciata sabato, quando a mezzogiorno si sono presentati sul campo di regata diciassette ISO e sei BUZZ che hanno potuto svolgere ben 4 prove con una bella Inverna di 3,5 m/s. Subito si sono messi in evidenza gli equipaggi migliori: nella classe ISO i coniugi inglesi Jill/Daniels (campioni europei in carica), mentre nella classe BUZZ il timoniere UVM Paolo Monciardini con Claudia Caverzasio come prodiere.

Domenica le incerte previsioni meteo consigliavano all’ottimo Comitato di Regata, presieduto dal giudice Davide Ponti, di chiamare in acqua le barche a metà mattina. Dopo una fase incerta di vento da nord, un’inaspettata Inverna ha soffiato da Sud con buona intensità per tutto il pomeriggio permettendo di svolgere altre quattro regate e mettendo veramente a dura prova la tenuta psicofisica degli equipaggi. Nulla mutava in testa alle classifiche, se non la matematica certezza della conquista del titolo di Campione Europeo classe BUZZ per Paolo Monciardini. E si arriva così a oggi, terza giornata di competizione, in cui restava da svolgere la nona e ultima prova del campionato.

La regata si è svolta di primo mattino per dare la possibilità ai regatanti di provare il campo di regata con una Tramontana tesa di circa 4 m/s. La manifestazione sì è quindi conclusa nel migliore dei modi, con una giornata bellissima e la regata svolta proprio nelle acque antistanti Maccagno, per la gioia dei turisti che hanno potuto apprezzare le tradizioni veliche di questa parte del Lago Maggiore. Al termine tutti gli equipaggi sono stati accolti nella sede dell’Unione Velica Maccagno, dove si è svolta la premiazione alla presenza del Consigliere Comunale Patrizia Villani. Nella classe ISO, confermano il loro predominio e mantengono il titolo di Campione Europeo i coniugi Jill / Daniels con quatto vittorie nelle nove regate disputate. Secondo posto per Parola Carlo / Orlando Michela del Circolo Nautico Caldé. Terzo posto per la giovanissima (15 anni) Maderna Mila / Bellorini Marco sempre del Circolo Nautico Caldé. Nella classe BUZZ, l’equipaggio UVM Monciardini / Caverzasio conquista il Campionato Europeo con ben cinque vittorie nelle nove regate disputate.

A seguire i campioni europei in carica, gli inglesi Butler / Butler e terzo un altro giovane equipaggio del Circolo Nautico Caldé Eusebio Alessandra / Carugati Davide. Alle bravissime ragazze del Circolo Nautico Caldé (Maderna Mila ed Eusebio Alessandra) vanno i due premi riservati alle migliori timoniere delle due classi, un fatto che fa ben sperare per il futuro della vela sul Lago Maggiore. Anche questo evento si è svolto nel migliore dei modi per lo staff UVM che persegue ormai con forte impegno l’organizzazione di eventi velici internazionali per affiancare l’amministrazione comunale nella sua politica di promozione del territorio. Il prossimo appuntamento, sempre di rilievo internazionale, è per il 9-11 settembre quando UVM avrà l’onore di ospitare il Campionato Svizzero della classe Fireball.

© RIPRODUZIONE RISERVATA