Martedì 08 Gennaio 2013

Vola nel vuoto mentre ruba
Gravissimo a Lonate Pozzolo

LONATE POZZOLO Precipita nel vuoto e si schianta a terra da un'altezza di 12 metri: gravissimo all'ospedale di Legnano. Il sospetto è che la vittima stesse tentando di rubare rame e ferro da un'azienda dismessa. A dare l'allarme una chiamata anonima al 118 fatta da una cabina telefonica: un uomo dall'accento straniero segnalava la presenza di un ferito grave lungo l'ex Statale 527 chiedendo l'invio di un'ambulanza.

Il fatto è accaduto intorno alle 18.15 di ieri. Qui ha sede una vecchia industria metallurgica dismessa da anni: il capannone è diventato una calamita per i ladri di rame e materiale ferroso; i carabinieri della compagnia di Busto Arsizio da anni intervengono a causa di furti di questo tipo e spessissimo nella zona l'Arma svolge un capillare servizio di prevenzione.

Il ferito è un uomo di 50 anni residente a Legnano, già noto alla giustizia. Ora è ricoverato in rianimazione in gravissime condizioni, ma è stato comunque denunciato per furto aggravato. La sua identificazione non è stata facile: in tasca non aveva alcun documento.
.

b.melazzini

© riproduzione riservata