Cavalla torturata col forcone «Un dispetto da vigliacchi»
L’Avelignese Angela è la stella degli spettacoli che Matteo Evangelista esegue in tutta la provincia

Cavalla torturata col forcone
«Un dispetto da vigliacchi»

Entrano di notte nel maneggio di Ternate e infieriscono su Angela . Lasciata poi agonizzante. Lo choc del proprietario: «Devono pagare»

TRADATE - Torturata e lasciata agonizzante nel suo box. Angela, una cavalla in pensione al maneggio di Ternate, è stata aggredita nella notte tra il 7 e l’8 maggio e ora i suoi padroni chiedono aiuto per identificare chi si è macchiato di un tale brutale gesto. Certe storie fanno render conto fino a che punto può spingersi la crudeltà dell’uomo. A farne le spese questa volta è stata Angela, un bellissimo esemplare di Avelignese palomino impegnata in spettacoli circensi, che ora lotta con le ferite e con il trauma che ignoti le hanno inferto.

«Colpita fino a perdere i sensi»

La scorsa settimana, probabilmente due persone e con una certa dimestichezza a trattare con i cavalli, si sono introdotte nel maneggio Cavalieri del Lago di Ternate. «Dopo aver scavalcato la recinzione si sono diretti nelle stalle e hanno preso la mia cavalla dal suo box – racconta il proprietario, Matteo Evangelista – L’hanno legata agli anelli esterni e poi per lei è iniziato l’incubo». Angela si è fatta guidare, forse anche incuriosita da quell’insolita visita notturna, ma deve aver ben presto capito che non si trattava di una passeggiata o di un allenamento. «Questi esseri hanno impugnato un oggetto contundente, che il veterinario esaminando le ferite ha ricondotto ad un forcone, e hanno iniziato a colpirla ripetutamente sull’addome e sulle zampe, finché non l’hanno resa esanime. Dalle macchie di sangue ritrovate sparse un po’ ovunque, abbiamo capito che Angela ha poi girato per il maneggio fino a ritornare nel suo box, che però io il mattino seguente ho trovato chiuso». Forse Angela è riuscita a liberarsi e ha tentato di scappare per sottrarsi alle torture, «poi l’hanno ripresa e si sono “premurati” di rinchiuderla». Matteo risparmia i dettagli del ritrovamento e del calvario che Angela sta affrontando, «la prognosi è di un mese per quanto riguarda la rimarginazione delle ferite, per il trauma invece chi lo sa».

L’appello:«Chi ha visto ci aiuti»

Angela è la stella degli spettacoli a cavallo che Matteo esegue durante le fiere e le manifestazioni. «Avrebbe dovuto esibirsi tra un mese all’Ippodromo di Varese, per la prima manifestazione dedicata ai cavalli che le Bettole ospiteranno. Aveva partecipato a Varese Cavalli in fiera alla Schiranna e a Malpensa Fiere, quindi molti l’avranno sicuramente già vista». Le telecamere di sorveglianza del maneggio sono state consegnate ai Carabinieri di Ternate, che hanno raccolto la denuncia. «Li stanno visionando per identificarli. Nella struttura sono ospitati altri 24 cavalli, ma hanno colpito solo la mia forse per fare un dispetto a me. Un gesto da vigliacchi, che devono pagare». Matteo chiede a chiunque possa aver notato qualcosa nella notte tra giovedì e venerdì scorso di farsi avantiper aiutarlo ad assicurare i colpevoli alla giustizia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA