Sabato 07 Giugno 2014

Sguardo agli animali notturni
nei boschi di Castelseprio

Gli allocchi sono rapaci notturni molto diffusi in Valle Olona

Una passeggiata notturna nei boschi della Valle Olona per osservare lo spettacolo delle lucciole, ascoltare il gracidare le rane, richiamare gli allocchi. Appuntamento con la suggestione della natura questa sera, alle 21, nel parcheggio del Kapuziner, in via Crotto a Castelseprio. Da qui le guide dell’associazione Naturalmente Seprio, che riprende le sue attività dopo due anni di stop, accompagneranno i partecipanti attraverso un percorso di due chilometri nella foresta protetta del parco Rile-Tenore-Olona.

«Questo è il periodo dell’accoppiamento delle lucciole», spiega uno degli organizzatori, Armando Bottelli. Saranno dunque questi piccoli coleotteri ad illuminare la notte. La colonna sonora sarà offerta dal continuo gracidare delle rane. Oltre che dai richiami, con i quali le guide proveranno ad attirare qualche rapace notturno.

«Proveremo ad attirare gli allocchi - racconta Bottelli - una volta è capitato che rispondessero una civetta e un gufo, abbiamo assistito all’inseguimento tra questi due uccelli». Il percorso è adatto a tutti, bambini compresi, e sarà effettuato utilizzando delle torce, che verranno spente durante le soste per non spaventare gli animali. Il rientro alla base è previsto per le 23. R. Sap.

© riproduzione riservata