Si sblocca la palestra fantasma  Miracolo di Natale a Mornago
L'inaugurazione della nuova palestra di Mornago la scorsa primavera (Foto by archivio)

Si sblocca la palestra fantasma

Miracolo di Natale a Mornago

Dopo l’inaugurazione l’impianto sportivo era rimasto inutilizzato. Martedì finalmente il collaudo: Enel pronta a terminare i lavori

MORNAGO - Via libera per la riapertura ufficiale della nuova palestra di via Verdi.

Martedì prossimo, infatti, verrà effettuato il collaudo degli impianti della struttura sportiva, ferma al palo dal giorno della sua inaugurazione avvenuta la scorsa primavera.
Lo ha annunciato il sindaco di Mornago, Davide Tamborini: «Verranno completati i collaudi degli impianti – spiega il primo cittadino – da quello per il riscaldamento, a quello dell’illuminazione e a tutto il resto. Siamo davvero soddisfatti, perché in questo modo potrà essere utilizzata nella sua pienezza un’opera molto importante». Un’opera inaugurata in pompa magna dalla precedente amministrazione guidata dal sindaco Paolo Gusella, ma di fatto non è più stata usata da nessuno.

C’era stata una bella cerimonia con presenze importanti: le istituzioni locali e regionali avevano affollato il nuovo palazzetto dando lustro a una giornata diventata indimenticabile. Peccato, però, che il giorno dopo, proprio per la mancanza dei collaudi, la palestra è stata richiusa e nessuno, almeno ufficialmente, vi ha più messo piede all’interno. In realtà qualcuno l’ha usata per allenarsi, ma sulla carta è come se non fosse mai stata impiegata. La burocrazia e qualche incomprensione hanno bloccato l’iter, tanto che senza collaudi i cancelli sono rimasti chiusi.
Nelle scorse settimane sono state molteplici le polemiche sollevate da più parti sul mancato utilizzo dell’impianto per i noti intoppi burocratici. Ma ora sembra essere finalmente tutto alle spalle: Enel è pronta a concludere i lavori necessari a dare il via libera all’impianto sportivo. «È una situazione che ormai sta andando verso una soluzione definitiva – sottolinea il primo cittadino – e a questo punto è quello che conta. I problemi sono stati risolti».

Non si dovrà più aspettare molto a lungo per vedere atleti e atlete di Mornago calpestare il parquet di via Verdi. L’avveniristico impianto ospiterà gli allenamenti e le partite di diverse associazioni sportive cittadine.
Serve solo un pizzico di pazienza, ma ormai il più è stato fatto: «A questo punto – spiega il sindaco Tamborini – stiamo già lavorando per la questione del bando per la sistemazione degli arredi il cui costo è stato stimato in 11.000 euro». «Nei primi giorni del mese di gennaio dovremmo concludere anche questo e credo che entro metà gennaio l’impianto potrà essere a disposizione dei cittadini».


© RIPRODUZIONE RISERVATA