A un soffio dal podio. E chi investe è donna
Molte le aziende del settore

A un soffio dal podio. E chi investe è donna

Nuove frontiere - Molte le attività nel settore in provincia

La formazione è necessaria, non solo per entrare nel mondo del lavoro ma anche per tutto il percorso lavorativo delle persone occupate in qualsiasi attività e mansione. Non a caso gli enti che si occupano di formazione stanno crescendo molto negli anni con la Lombardia al primo posto in Italia. Aggiornamento e formazione professionale sono tra le attività più richieste, quindi i corsi di lingua straniera.
E anche Varese fa decisamente la propria parte, quarta nella lista delle imprese impegnate in formazione dopo Milano, Brescia e Bergamo.
Da un’elaborazione della Camera di Commercio di Milano sui dati del registro delle imprese, già qualche anno fa emergeva che erano le donne titolari di imprese individuali in Lombardia a superare gli uomini. Mentre gli stranieri imprenditori della formazione, titolari di oltre un’impresa su sei addirittura quattro anni fa, continuano ad essere in aumento.
Creare un’impresa sarebbe, insomma, ormai quasi un business strutturato anche e soprattutto per chi offre corsi volti a mettersi in proprio, aggiornarsi o riqualificarsi. L’importante però, è sempre e solo affidarsi a professionisti seri e qualificati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA