Lotta contro lo spreco alimentare. Gli studenti di Casciago protagonisti

Lotta contro lo spreco alimentare. Gli studenti di Casciago protagonisti

Tra i progetti premiati da Whirlpool c’è quello della primaria Sant’Agostino

CASCIAGO - C’è anche quello presentato dalle classi terze della scuola primaria Sant’Agostino di Casciago, tra i progetti premiati da Whirlpool per il concorso “Momenti da non Sprecare”, organizzato dalla multinazionale americana dell’elettrodomestico, volto a sensibilizzare le nuove generazioni sul valore sociale e ambientale del cibo e la lotta allo spreco alimentare. Un concorso di respiro nazionale alla prima edizione; agli istituti vincitori, l’azienda assegnerà una serie di dotazioni per la scuola. Ad aggiudicarsi il primo premio sono stati un istituto di Milano e uno di Macerata, che hanno messo in scena rispettivamente “Il frigorifero intelligente” e il cartone animato “Ricettario senza sprechi”. All’iniziativa “Momenti da non Sprecare” hanno aderito oltre 550 scuole primarie di Lombardia e Marche, per un totale di 180 mila persone coinvolte tra alunni, docenti e famiglie; sono oltre 760 gli elaborati presentati, provenienti da più di 340 classi. Il programma di edutainment si è svolto in vari momenti, a partire dalla distribuzione di un kit didattico alle scuole elementari di Lombardia e Marche che ne hanno fatto richiesta e seguendo percorsi di approfondimento in classe e a casa attraverso letture, laboratori, ricerche e attività in diverse discipline scolastiche. Il progetto si è focalizzato su tre principali aree tematiche: l’acquisto consapevole degli alimenti, la corretta conservazione e il consumo responsabile e solidale. I vincitori sono stati selezionati da una giuria composta da esperti in diversi ambiti professionali: Nicoletta Martinelli, responsabile di Popotus, l’inserto di Avvenire rivolto ai bambini, Vania Zadro, docente dell’istituto comprensivo Einaudi Pascoli di Milano, Sofia Maroudia, chief operating officer di ActionAid Italia, Teresa Vitale, project leader di Whirlpool Global Food Institute e Alessandro Magnoni, direttore Comunicazione e Relazione Governative di Whirlpool Emea. «Il programma di sensibilizzazione “Momenti da non Sprecare” rientra nella nostra strategia di responsabilità sociale, che ci vede impegnati su diversi fronti all’interno delle comunità con cui operiamo - afferma Magnoni - Whirlpool è consapevole del proprio ruolo di promotore di comportamenti virtuosi nelle aree in cui opera». Il progetto include anche una donazione a favore di ActionAid Italia a supporto dei suoi progetti contro fame, povertà e diseguaglianze sociali.

«Come azienda, ci impegniamo per un consumo consapevole del cibo sia attraverso i nostri prodotti e le nostre tecnologie, sia attraverso progetti di sostenibilità e responsabilità sociale - conclude Magnoni - siamo piacevolmente impressionati dalla qualità e dal numero e dagli elaborati inviati dalle scuole».


© RIPRODUZIONE RISERVATA