Morosoccer, la sagra del calcio è un Bidone pieno di divertimento

Morosoccer, la sagra del calcio è un Bidone pieno di divertimento

Parte oggi la tre giorni di festa all’oratorio di Morosolo: cibo, musica, solidarietà. E una curiosa novità: il target soccer

Tre giorni di calcio, all’insegna dello stare insieme facendo sport, mangiando in compagnia, ascoltando buona musica, senza dimenticare la solidarietà.

Parte oggi nella frazione di Morosolo a Casciago l’edizione 2017 di “Morosoccer, la sagra del calcio”, organizzata dalla locale società calcistica “Asd Bidone” all’interno degli spazi dell’oratorio di piazza Giovanni XXIII, che sono in parte coperti e che permetteranno così il regolare svolgimento della manifestazione anche in caso di maltempo.

Il calcio sarà ovviamente il protagonista della tre giorni, con la partecipazione di 12 squadre che si sfideranno in un torneo di calcio a sette. Le partite dedicate a Dante Parietti, scomparso nel 2015, prenderanno il via oggi e si concluderanno domenica con la finale delle 21.30. La giornata conclusiva di domenica vedrà svolgersi anche il “torneo dei piccoli”, riservato alla categoria Pulcini. Domani invece spazio al torneo di calciobalilla e al curioso target soccer, un grande bersaglio dove misurare le proprie qualità al tiro.

Non solo calcio al Morosoccer; domenica dalle 14 inizierà il torneo di basket, con partite 3 contro 3 e in contemporanea partirà anche la gara di burraco. Immancabile lo stand gastronomico con specialità preparate dallo staff dei “Bidone” capeggiata dallo chef Magro. Il menù prevede per oggi i gustosi bocconcini di pasta di salamella avvolti nella pancetta, domani sarà la volta del “Baltimora pit beef”, domenica del “pulled pork”. Non mancheranno ovviamente salamelle, patatine, contorni vari, crepes e birra; il Morosoccer ospiterà il concorso Malto Gradimento, il più importante contest provinciale dedicato ai birrai domestici. Spazio anche alla musica dal vivo con il concerto dei “BeFolk”, gruppo varesino che si esibirà sabato alle 21.30; domenica sarà attivo anche il mercatino dell’artigianato e degli hobbysti.

Durante il Morosoccer 2017, verranno raccolti fondi, con una sottoscrizione a premi, destinati all’associazione “Millepiedi onlus” che ha sede a Morosolo e si occupa di assistenza sociale nei confronti in particolare dei disabili. «Sono tanti anni che Morosoccer contribuisce a colorare Morosolo con un’inziativa che coniuga sport sano, divertimento e sociale - afferma il sindaco di Casciago Andrea Zanotti - non mancherò di comprare una nuova maglietta; quella dello scorso anno l’ho sfoggiata con orgoglio in vacanza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA