Una notte da “stradino”. Per dare 10 in pagella
il servizio di spazzamento (Foto by Matteo Fontana)

Una notte da “stradino”. Per dare 10 in pagella

Sveglia alle 4 del mattino per il sindaco Robustellini, che ha voluto seguire i lavori

Blitz mattiniero ieri per il sindaco di Cadrezzate Cristian Robustellini, il quale ha voluto verificare di persona l’efficacia del servizio dello spazzamento delle strade del piccolo Comune affacciato sul lago di Monate. «Una simpatica avventura» così l’ha definita lo stesso primo cittadino su Facebook, che ha preso la sua auto ieri mattina alle quattro, ben prima delle luci dell’alba, per verificare con i propri occhi il servizio di spazzamento delle strade comunali.

Centro e periferie

«Come noto - spiega Robustellini - il servizio introdotto dalla nostra amministrazione, oltre a prevedere la pulizia delle strade facenti parte del centro abitato, con una cadenza quindicinale, prevede anche la pulizia delle strade periferiche, ovvero la località Montecalvo e la cosiddetta zona industriale, una volta al mese».

Uno degli obiettivi prioritari della giunta comunale di Cadrezzate è quella di avere sempre strade pulite e in ordine, indipendentemente che si tratti di vie centrali oppure più periferiche. Il sindaco ha voluto testare il servizio di persona, seguendo la spazzatrice con la sua automobile; non perché non si fidasse degli operatori, ma per avere cognizione di persona su come viene svolto il prezioso servizio di spazzamento e pulizia delle strade.

Il servizio è stato esternalizzato a una ditta specializzata e integrato dalla macchina spazzatrice che è invece di proprietà del Comune di Cadrezzate; questo per permettere passaggi più frequenti in particolare nel centro storico, nelle piazze e nei parcheggi.

Notte “diversa”

«Ho seguito personalmente le attività notturne, dalla quattro alle sette del mattino, al fine di verificare il corretto svolgimento delle operazioni anche nell’ottica di rilevare, se del caso, le eventuali criticità» spiega Robustellini.

Il giudizio finale del primo cittadino è più che positivo. «Un dato è certo - afferma il sindaco - Cadrezzate e i cadrezzatesi possono vantare un servizio così capillare, che altre realtà territoriali similari a noi a livello viabilistico, non possono vantare». Promozione piena insomma e soldi pubblici ben spesi.

«Scelta di cui vado fiero»

«Della scelta amministrativa operata vado fiero - commenta Robustellini e con me devono esserlo tutti i cadrezzatesi; la pulizia e l’ordine infatti, che si traduce in una migliore vivibilità del nostro paese patria, riscalda il cuore e l’animo di ciascuno di noi».

Il primo cittadino cadrezzatese non ha solo testimoniato a parole quanto visto con i propri occhi, ma ha voluto fare anche una sorta di reportage fotografico che dimostrasse anche con l’efficacia delle immagini, pubblicate anch’esse sui social network, l’ottimo servizio di pulizia delle strade di cui gode Cadrezzate. Perché non solo le lamentele, ma anche le efficienze, meritano visibilità e risonanza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA