Venerdì 18 Ottobre 2013

Coincidenze sul lago

Il Farina scopre le carte

CASSANO VALCUVIA - Storie di lago al Farina
(Foto by Varese Press)

Un libro nel libro. Una storia avvincente e una serie di coincidenze sul Lago di Varese. Al circolo culturale Il Farina, domani sera dalle 18, sarà presentato il nuovo libro di Raffaele Pugliese con Elisabetta Zanardo.

A molti sarà capitato di sentirsi chiamare da un particolare libro e decidere, sulla scia dell’istinto, di acquistarlo. Ma a quanti sarà poi successo di accorgersi, procedendo nella lettura, che le vicende narrate corrispondono quasi perfettamente alle proprie? E di incontrare l’autore del libro scoprendo ulteriori coincidenze?

Ebbene, si tratta di un’esperienza realmente accaduta ad una lettrice del romanzo Le sette reti di Raffaele Pugliese (Edizioni Arterigere), un libro ambientato sulle sponde del lago di Varese, nel quale i due giovani protagonisti si trovano alle prese con il passaggio alla vita adulta, scontrandosi con le contraddizioni del loro territorio e immergendosi in questioni rilevanti quali l’amore, il futuro da decidere, la natura da conoscere e rispettare, il rapporto con chi pi anziano e saggio, il tutto ambientato sulle sponde del lago di Varese.

La fatalità vuole inoltre che la lettrice in questione, Elisabetta Zanardo, avesse da poco discusso una tesi di laurea in Scienze e Tecniche della Comunicazione dal titolo: «Oltre la geografia, l’anima del lago - Bio-geo-grafia di Cazzago Brabbia, il percorso identitario di una comunità».

Da questa serie di coincidenze, e dall’incontro tra i due, nasce quindi la volontà di condividere questa comune passione per la dimensione lacustre e per gli aspetti culturali ad essa legati sfociando in un Aperitivo letterario che si terrà sabato 19 ottobre al Circolo Culturale Il Farina a Cassano Valcuvia.

In questa sede, a partire dalle 18 si terrà un dialogo tra i due autori e tutti i presenti sulle tematiche ambientali, culturali e antropologiche connesse al nostro lago, a seguire ci sarà la possibilità di fermarsi per un apericena a base di pesce e ricette tradizionali.V. Fum.

© riproduzione riservata