Giovedì 24 Ottobre 2013

Droga nel divano di casa
Arrestato giovane di 23 anni

Il commissariato di Polizia di Gallarate

Ieri mattina, mercoledì, gli agenti del Commissariato di polizia di stato di Gallarate diretto dal Vice Questore Aggiunto Gianluca Dalfino hanno arrestato un giovane marocchino di 23 anni residente a Lonate Pozzolo, già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Il giovane nordafricano aveva, infatti, nascosto la droga nel divano di casa ma gli agenti di polizia lo hanno beccato grazie a un’accurata perquisizione a domicilio. Gli agenti hanno controllato l’alloggio e, dopo averne monitorato a lungo movimenti e abitudini, hanno scovato due involucri contenenti circa quindici grammi di cocaina, buona parte dei quali già suddivisi in dosi confezionate e già pronte per lo smercio. Lo spacciatore, che era già stato arrestato ben tre volte negli ultimi due anni per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, e che è uscito dal carcere lo scorso maggio per essere sottoposto all’obbligo di firma (alla quale peraltro formalmente ottemperava), è stato fermato per la quarta volta e trasferito nel carcere di Busto Arsizio a disposizione del Pm di Busto Arsizio, Raffaella Zappatini. P. Vac.

© riproduzione riservata