Gli angeli del turismo varesino aprono la chiesa dei Re Magi

Gli angeli del turismo varesino aprono la chiesa dei Re Magi

L’innovativa figura di volontari della Camera di Commercio protagonista nel Varesotto

Tourist Angels in azione domenica a Sesto Calende; l’innovativa figura di supporto al turismo, introdotta dalla Camera di Commercio di Varese, sarà protagonista domani alla prima apertura straordinaria dell’oratorio di San Vincenzo, chiamato anche la chiesa dei Re Magi. Un autentico gioiello d’arte, risalente nel periodo compreso tra le fine dell’XI e l’inizio del XII secolo, con affreschi di pregio realizzati nel ‘400 e nel ‘500. L’oratorio è stato per lungo tempo luogo di culto per la popolazione del Basso Verbano; l’obiettivo è valorizzare le sue peculiarità. L’apertura di domenica è stata voluta dalla Pro Loco e dal Comune di Sesto Calende e potrà contare sulla presenza dei Tourist Angels; in particolare, saranno gli allievi degli istituti Gadda Rosselli di Gallarate e Dalla Chiesa di Sesto Calende, affiancati da guide turistiche ufficiali, ad accogliere i visitatori al mattino, dalle 10.30 alle 12 e poi nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.30.

La Camera di Commercio varesina punta molto sullo sviluppo del turismo, anche come veicolo di crescita economica per tutta la nostra provincia. Il progetto dei Tourist Angels coinvolge oltre duecento studenti di scuole superiori della provincia di Varese che si mettono in gioco con il loro entusiasmo e le loro competenze per ampliare la rete d’informazione turistica sul nostro territorio. Un progetto innovativo avviato la scorsa primavera dalla Camera di Commercio di Varese e da Regione Lombardia con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, che vede gli studenti affiancare gli operatori della rete degli infopoint nello svolgere diverse attività; la ricognizione degli eventi culturali e sportivi, il supporto a iniziative di grande rilievo, l’informazione, l’indirizzo e l’assistenza ai turisti, lo sviluppo di contenuti sui canali social e l’accompagnamento durante le visite. Prima di entrare in azione, i Tourist Angels, cone le loro magliette e i loro cappellini griffati #DoYouLake i InLombardia, hanno ricevuto una formazione incentrata sull’inquadramento turistico territoriale, con indicazioni anche in inglese fornite da guide locali e lo sviluppo e la gestione della multicanalità sui social network, con il coinvolgimento di Explora di Regione Lombardia.

Un progetto dalla duplice valenza, che da un lato fornisce nuovi servizi ai turisti, che, come dimostrano gli ultimi dati, apprezzano sempre di più la qualità dell’offerta che garantisce Varese e dall’altro offre l’occasione agli studenti delle nostre scuole superiori di svolgere un periodo di formazione sul campo. Il tutto, senza trascurare la possibilità, offerta agli stessi studenti varesotti, di valutare l’opportunità di avviarsi verso un’attività imprenditoriale in campo turistico ricettivo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA