Il vento di Eolo fa decollare i giovani
Sette dei ragazzi assunti con stage da Eolo provengono dagli istituti superiori della provincia: l’obiettivo è l’assunzione in azienda

Il vento di Eolo fa decollare i giovani

L’azienda bustocca leader nelle telecomunicazioni investe su otto neodiplomati, sette del Varesotto. Dal Tosi al Ponti di Gallarate, i ragazzi faranno uno stage. Ma nel loro futuro c’è un contratto stabile

BUSTO ARSIZIO - Un’azienda dinamica e proiettata verso il futuro che crede nei giovani, i quali, una volta adeguatamente formati nel periodo di stage, vengono assunti stabilmente.
La Ngi Eolo di Busto Arsizio, gruppo leader nel settore delle telecomunicazione e della banda larga ha appena assunto otto giovani neodiplomati, sette dei quali provenienti dal nostro territorio, che verranno inseriti nella sede bustocca.
Sette neodiplomati varesotti, molti dei quali al primo impiego, che si sono formati nelle scuole del territorio, come ad esempio l’istituto tecnico Tosi di Busto Arsizio, ma anche il Riva di Saronno e il Ponti di Gallarate.

La laureata va a Roma

Tre dei neoassunti con un contratto di stage, con l’obiettivo di inserirli stabilmente alla Eolo una volta acquisite le necessarie competenze, provengono dall’istituto bustocco, due da quello saronnese e uno dal Cannizzaro di Rho, mentre l’unica laureata è una ragazza, che lavorerà nella sede romana dell’azienda.
Due dei neodiplomati si occuperanno di assistenza clienti, quattro di assistenza tecnica e uno dell’amministrazione. Recentemente, alla Ngi Eolo sono stati assunti altre due persone, una nel settore It e l’altra a Roma in amministrazione.
«La collaborazione con le scuole del territorio è strategica - sottolineano dal quartier generale di Busto Arsizio - il 16 settembre verrà presentato il nuovo corso per tecnico delle reti in collaborazione con l’istituto Tosi». L’attività di stage è fondamentale per formare adeguatamente i giovani prima della loro assunzione; la tanto ricercata vicinanza tra mondo della scuola e mondo del lavoro, alla Ngi Eolo è una realtà ben consolidata.

Altri dieci posti

L’azienda non cerca soltanto giovani da formare, ma anche specialisti del settore telecomunicazione già formati e con esperienza.
«Attualmente - spiegano dalla Ngi Eolo - sono una decina le posizioni lavorative aperte, metà delle quali destinate alla sede di Busto Arsizio e le altre nelle regioni in cui stiamo lavorando dopo aver vinto i bandi per portare la banda larga».
Sono ben quattro i bandi vinti dall’azienda bustocca in questi ultimi mesi: Umbria, Marche, Liguria ed Emilia Romagna.
«Proprio in Liguria stiamo lavorando molto intensamente per realizzare quanto fatto in altre regioni ma in tempi decisamente più brevi» spiega l’azienda. L’apporto di giovani volonterosi, molti dei quali del nostro territorio, è continua, per un gruppo che sta continuamente crescendo.
«Per trovare giovani da inserire la collaborazione con le scuole, in particolare quelle della provincia di Varese come il Tosi, è molto importante - concludono dalla Ngi Eolo - un canale che utilizziamo per reclutare invece professionisti già formati e con esperienza è quello fornito da Linkedin».


© RIPRODUZIONE RISERVATA