Macchine utensili e abbigliamento. Anche l’export varesino registra un calo
Export (Foto by Sara Bartolini)

Macchine utensili e abbigliamento. Anche l’export varesino registra un calo

L’analisi viene dai Monitor dei distretti industriali lombardi di Intesa Sanpaolo

Le esportazioni dei distretti tradizionali della Lombardia si presentano in lieve calo nel quarto trimestre 2016: la contrazione è dello 0,7%. Secondo i dati del Monitor dei distretti industriali della Lombardia di Intesa Sanpaolo il risultato è frutto di una flessione del 2,3% dell’export destinato ai nuovi mercati e di una stabilità delle esportazioni destinate ai mercati maturi. Nel complesso dell’anno, l’export lombardo registra un calo dell’1,3%.

Nel dettaglio dei distretti di casa nostra, il calo delle vendite negli Usa è la causa primaria della flessione dell’export del distretto della meccanica strumentale di Varese nel quarto trimestre 2016 (con un -7,7%, contro un -2,1% cumulato annuo). Di rilievo anche la contrazione delle vendite in Francia, Messico, Repubblica Ceca e Federazione russa, nel trimestre ottobre-dicembre 2016.

È la componente delle macchine utensili a presentare la flessione più marcata delle vendite tra ottobre-dicembre 2016 (-15,2%). Calo meno accentuato per le macchine tessili e per materie plastiche (-5,2%). Calano le esportazioni anche nel distretto di abbigliamento-tessile gallaratese, nell’ordine del 4,8% nel quarto trimestre e del 3,4% rispetto all’anno precedente, trainate verso il basso da Francia, Spagna, Romania e Cina. Dal punto di vista merceologico, la flessione più accentuata è quella delle vendite di maglieria esterna, tanto nel trimestre ottobre-dicembre quanto su base annua (-11,1%). Seguono le vendite di abbigliamento (-4,5% nel confronto con il 2015) e di tessuti in cotone (-1,1%). I distretti degli Articoli in gomma e materie plastiche di Varese e delle Lavorazione dei metalli Valle dell’Arno registrano esportazioni in calo ma hanno chiuso l’anno con un export positivo.

Flessione accentuata infine per l’export del Polo aeronautico di Varese: -43,8% nel trimestre ottobre-dicembre 2016 e -36,8% nel complesso dell’anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA