Domenica 10 Gennaio 2010

Busto, la prima annunciatrice
racconta Telealtomilanese

BUSTO ARSIZIO Telealtomilanese? Esperienza formidabile, ma Busto non capì mai fino in fondo l'avventura che visse. Mancini? Una testa acuta, sempre avanti, e un cuore d'oro.
Giovanna Massironi, la prima annunciatrice di quella che di fatto fu la prima tivù privata italiana, Telealtomilanese, racconta a "La Provincia di Varese" quei formidabili anni e personaggi. Tutto nacque in un capannone di via Caprera, in quegli studi piccolissimi con un’ingombrante colonna in mezzo, grazie alla lucida follia di Peppino Mancini. «Telealto fu la prima tivù ad avere una struttura e un palinsesto, con programmi di valore - sottolinea Giovanna Massironi - Settimo Round di Ettore Andenna fu la prima trasmissione sponsorizzata. Anni dopo sempre con Andenna feci Telemattina, primo contenitore del mattino d’Europa». Per lei iniziò per caso. Ma fu una grande esperienza.

L'intervista di Andrea Aliverti e le immagini sull'edizione odierna de "La Provincia di Varese"

m.lualdi

© riproduzione riservata