Sabato 28 Maggio 2011

Volantini contro l'amianto
Minacce a due ragazze

LONATE POZZOLO Venerdì mattina due ragazze sono state al mercato per distribuire una lettera aperta alla cittadinanza. In cambio, però, hanno ricevuto pesanti minacce. «E' un atto gravissimo per il quale abbiamo già sporto denuncia in procura - spiega Giovanni Rossetti, socio di Krysalide - Le ragazze non hanno riconosciuto la persona che le ha minacciate, ma andremo fino in fondo».

La volontà è quella di informare la cittadinanza: «Si sono diffusi allarmismi immotivati, dovuti alla scarsa conoscenza del nostro progetto, basato su una tecnologia innovativa e sicura». Sulla lettera aperta si legge degli «8 anni di ricerche svolte assieme al Dipartimenti di Scienze della Terra dell'Università di Modena e Reggio Emilia» e del «procedimento di cottura che trasforma definitivamente l'amianto in materiale inerte. Tutto il processo si svolge in assoluta sicurezza, in un forno a tunnel lungo circa 130 metri dove le lastre di eternit cuociono, non bruciano, si cristallizzano solo tramite il calore, trasformandosi chimicamente in materiale inerte». Il forno è ermetico, senza emissioni in atmosfera perché «non c'è alcun processo di combustione dell'eternit». Garanzie anche le paure legate al trasporto: «Ora i pacchi di lastre imballate e messe in sicurezza partono giornalmente su autotreni, da Ferno verso la Germania. Una volta realizzato l'impianto gli stessi autocarri, anziché percorrere 1200 km, farebbero un breve tragitto fino a via XXIV Maggio, per essere trattati. Questo progetto è assolutamente innovativo, ecocompatibile, rispettoso e a favore dell'ambiente».

Nelle scorse settimane il progetto ha subito uno stop, da parte della Regione, per la mancanza di alcuni documenti, che verranno ripresentati a breve.

Non fossero bastate le minacce, un fortissimo temporale ha interrotto, ieri, il volantinaggio. Pdl e Udc, invece, sperano nel bel tempo. Domani distribuiranno volantini e raccoglieranno firme per opporsi al progetto. Tutto questo il giorno prima del convegno, previsto al Pirellone, riguardante proprio il tema dell'amianto.

Tiziano Scolari

e.marletta

© riproduzione riservata