Lunedì 02 Aprile 2012

Casciago, paura alla Passione
Figurante schiacciato da cavallo

CASCIAGO  Attimi di paura alla sacra rappresentazione della domenica delle Palme. Ieri nel primo pomeriggio a Casciago, la messa in scena della Passione di Cristo realizzata sul prato di Sant'Eusebio è stata segnata da un pericoloso fuori programma: un figurante a cavallo, che impersonava un centurione romano, è stato disarcionato dall'animale, improvvisamente imbizzaritosi, durante la fase iniziale della manifestazione, intorno alle 16.
Finito violentemente a terra e parzialmente schiacciato dal cavallo, l'uomo, di 61 anni, è stato soccorso dai paramedici del 118 e trasportato all'ospedale di Circolo di Varese per tutti gli accertamenti del caso. Dopo lo spavento iniziale, fortunatamente le condizioni dell'uomo sono andate migliorando, tanto da essere subito dichiarato fuori pericolo dai medici.
Un bel sospiro di sollievo per i tanti spettatori della manifestazione.

Incidente a parte, quella di ieri a Casciago è stata una domenica delle Palme davvero speciale per la comunità pastorale che riunisce le parrocchie di Casciago, Morosolo, Luvinate e Barasso. Alla rappresentazione hanno partecipato circa 350 figuranti, con il contorno di centinaia di fedeli e spettatori. La Passione di Cristo, organizzata dal gruppo "Passione Itinerante" di Buguggiate e dall'associazione "Non solo teatro Valbossa" di Azzate, che da 11 anni porta in giro questo particolare spettacolo, ha riscosso ampi consensi. Tantissimi parrocchiani di ogni età hanno voluto partecipare come comparse all'insolito evento non solo teatrale, ma anche carico di significati religiosi, in vista della prossima Pasqua. Lo spettacolo era già stato ospitato nel 2005 dalla sola parrocchia di Morosolo. Gli attori e i figuranti hanno messa in scena per la prima volta anche l'Ultima Cena di Gesù con i suoi discepoli. La compagnia ha rappresentato i momenti chiave della Passione, dall'ingresso di Gesù a Gerusalemme, alla flagellazione, il processo, il Calvario, la crocifissione e la deposizione, per un totale di 12 scene.

b.melazzini

© riproduzione riservata